Pre Match

Roma VS Benevento - Pre Match

Primo match di un tour de force di 7 partite in 20 giorni che ci faranno capire meglio le ambizioni della squadra.
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
126
0:00
633
Dopo la sosta per la Nazionale riprende il campionato. I giallorossi saranno chiamati ad un tour de force di 7 partite in 20 giorni che ci faranno capire meglio le ambizioni della squadra.

Il primo ostacolo è rappresentato dal Benevento di Pippo Inzaghi, che dopo un buon inizio di stagione, questa sera affronterà per la prima volta una big. Il tecnico di Piacenza dovrà fare a meno di Viola, Moncini e Barba; pochi i dubbi di formazione: in porta ci sarà Montipò; in difesa confermatissimi Letizia, Caldirola e Glik, l’unico dubbio è tra Foulon e Maggio, con il belga in vantaggio; a centrocampo Ionita, Schiattarella e Hatemaj; in attacco Inzaghi valuta l’impiego di Iago Falque, insieme all’altro ex romanista Caprari, a supporto di Lapadula.

Probabile formazione Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Caldirola, Glik, Foulon; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Iago Falque, Caprari; Lapadula.

Fonseca, invece, dovrà fare a meno del ritrovato Smalling che ha subito una lieve distorsione al ginocchio, anche Karsdorp è ancora fermo ai box. Davanti al confermatisimo Mirante agiranno Mancini, Ibanez e Kumbulla; sugli esterni, a centrocampo, ci saranno Santon a destra e Spinazzola a sinistra; su chi schierare accanto a Veretout c’è il dubbio Pellegrini che è stato molto impiegato in nazionale, al suo posto potrebbe avere una chance Villar. Dzeko ha giocato meno con la Bosnia, e anche se il morale dell’attaccante non è dei migliori per l’eliminazione, quasi certamente sarà in campo come titolare e capitano della Roma, supportato da Pedro e Mkhitaryan.

Probabile formazione Roma (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Kumbulla, Mancini; Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.



I precedenti

Sono solo due i precedenti tra Roma e Benevento, match giocati nella stagione 2017/18, entrambi largamente vinti dalla Roma di Di Francesco.

La partita sarà diretta dal signor Nicola Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta che è alla quarta gara in assoluto arbitrata in serie A. Nessun precedente con l’arbitro né per la Roma né per il Benevento.
Ayroldi sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Del Giovane e Galletto, il quarto uomo a bordo campo sarà il signor Piccinini. Al VAR, invece, ci saranno l’arbitro Mazzoleni e il guardalinee Fiorito.


ES



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata