Triplice fischio

Parma Roma 0-2 Pellegrini trascina la Roma ai quarti

La Roma giaca un buona gara e sembra essersi ripresa dalle due sconfitte di inizio anno. Mercoledì la squadra di Fonseca, che passa dunque ai quarti di Coppa Italia, affronterà la Juventus allo Stadium.
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
284
0:00
141616
La Roma scende in campo con la difesa a tre in cui Fonseca inserisce anche il rientrante Cristante, tra Smalling e Mancini. A centrocampo confermato Diawara, con Florenzi e Kolarov esterni, mentre si riposano Veretout e Dzeko, in attacco, infatti, dal primo minuto c’è Kalinic. A supporto dell’attaccante Under, Pellegrini e Perotti.

I giallorossi partono forte, già al primo minuto arriva un’occasionissima per Perotti che, imbeccato in area di rigore, si allunga troppo la palla e facilita l’uscita del portiere. Una manciata di secondi più tardi è la volta di Under ma il suo tiro viene ribatutto. Ci prova anche Pellegrini, prima con un tiro da ottima posizione respinto in angolo da Colombi, poi sugli sviluppi del corner il centrocampista giallorosso colpisce al volo ma è impreciso. Alla mezz’ora si fa vedere anche Kalinic, ma il tiro è ancora una volta respinto. Poi è il turno di Mancini che da ottima posizione, di testa, non riesce a colpire verso la porta. La Roma fa tanto possesso palla, manca però la profondità.

Il secondo tempo inizia con l’ennesimo errore sotto porta, è la volta di Perotti che da ottima posizione spara alto. Ma la Roma non demorde e al 49° trova il vantaggio con Pellegrini: dopo un ottimo uno due con Kalinic il centrocampista giallorosso questa volta è preciso e insacca alla spalle di Colombi.
Il Parma reagisce al 58° con una bella giocata di Inglese che si gira in area e fa partire un tiro insidiso miracolosamente parato da Pau Lopez. La Roma continua a macinare gioco e al 74° Florenzi si vede respinto un cross dal braccio di Barillà, l’arbitro non ha esitazioni e concede il rigore per la squadra di Fonseca. Sul dischetto va Pellegrini (Perotti era uscito qualche minuto prima per Kluivert) che spiazza il portiere e sigla la sua doppietta personale e il raddoppio giallorosso.
Al 78° si rivede in campo Bruno Peres che sostituisce Florenzi. Nel finale Pellegrini subisce un colpo alla caviglia (sembrerebbe niente di grave) ed esce per Veretout.

La Roma giaca un buona gara e sembra essersi ripresa dalle due sconfitte di inizio anno. Mercoledì la squadra di Fonseca, che passa dunque ai quarti di Coppa Italia, affronterà la Juventus allo Stadium.




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata