L'argomento
NEWS

L'incolmabile divario tra Roma e Juve

A Spalletti era stata promessa un rosa all'altezza e al completo prima del preliminare (di Roberta Lanzolla)
Redazione de Il Legionario
inserita 11 mesi fa
5140
10:00
221818

(di Roberta Lanzolla) - Manca ancora l'ufficialità, ma pare ormai fatta per il passaggio di Higuain alla Juventus: il campionato di serie A di quest'anno avrà davvero poco senso.
Sì perché oltre al capocannoniere della scorsa stagione i campioni d'Italia hanno acquistato Dani Alves, Pjanic, Pjaca e Benatia, quattro ottimi innesti in una rosa già fortissima. 
Poco importa francamente della quasi certa perdita di Pogba, giocatore spesso discontinuo e sopravvalutato al una passo dal Manchester per una cifra vicina ai 120 milioni.

La Juve si candida così ad essere tra le favorita anche per la prossima Champions.

La Roma in tutto questo continua a leccarsi le ferite dopo un secondo posto sfumato all'ultima curva dopo un girone di ritorno da record.
Scontato dire che Luciano Spalletti adesso sia l'unico punto fermo della squadra: l'allenatore toscano sarà l'arma in più in una rosa di sicuro non scarsa ma incompleta e che a fatica anche quest'anno riuscirà a lottare per lo scudetto.
Gli acquisti di Juan Jesus e Mario Rui non accendono gli umori della piazza.
Nessuna novità su Szczesny e Nacho, il mercato della Roma oggi  è in fase di stallo. Per non parlare dei malumori di Manolas e Nainggolan che negli USA parleranno con il presidente Pallotta.

La Roma fino ad ora ha sempre fatto un ottimo mercato e speso molto, troppe volte però ha toppatto sulla scelta degli allenatori e sull'ingaggio di alcune giovani promesse rimaste tali. Fa male pensare che il mercato giallorosso possa diventare a cinque stelle solo e solo se Pallotta riuscirà a costruire il famigerato stadio.
Se la Roma dovesse uscire ai preliminari di Champions League partirebbe un altro big? Lecito porsi questa domanda.

Fatto sta che crediamo sia arrivato il momento che la società parli chiaro ai tifosi e non li prenda più in giro. A Spalletti era stata promessa un rosa all'altezza e al completo prima del preliminare, non sembra che le cose siano andate esattamente così.
Di sicuro Roma merita di più.

 


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata