Pre Match

Roma Slavia Praga - Pre Match

Questa sera, allo Stadio Olimpico, Roma e Slavia Praga si giocano il primato nel girone di Europa League.
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
185
3:00
101212
Partita importantissima questa sera per i giallorossi che affronteranno lo Slavia Praga davanti al loro pubblico. Entrambe le compagini sono a 6 punti nel gruppo G di Europa League, vincere significherebbe fare un gran passo avanti per la vittoria del girone e andare a Praga con un animo più sereno, proprio per questo Mourinho non farà un grande turnover.
In porta ci sarà Svilar che oramai è il portiere di Coppa, davanti a lui la difesa a tre formata da Mancini, Cristante e Ndika, a centrocampo Bove, Paredes e Aouar e sulle fasce Karsdorp e Zalewski, in avanti ancora la coppia Belotti – Lukaku, con El Shaarawy che scalpita.

Probabile formazione Roma (3-5-2): Svilar; Mancini, Cristante, Ndicka; Karsdorp, Cristante, Paredes, Aouar, Zalewski; El Shaarawy, Lukaku.
Probabile formazione Slavia Praga (3-4-2-1): Mandous; Masopust, Ogbu, Vlcek; Doudeera, Dorley, Zafeiris, Provod; Jurecka, Schranz; Tijani.

Precedenti
Sono quattro i precedenti tra Roma e Slavia Praga. Sicuramente i tifosi giallorossi ricorderanno le due partite giocate nei quarti di finale di Coppa UEFA nella stagione 1995/96 che portarono ad una delle eliminazioni più sofferte, infatti la Roma che perse per 2-0 all’andata, fu capace di recuperare lo svantaggio all’Olimpico, di portarsi in vantaggio ai supplementari, ma poi venne eliminata dal gol di Vavra (rete fuoricasa che valeva doppio).
Gli altri due precedenti, invece, riguardano la Mitropa Cup del 1931, erano sempre i quarti di finali, in quel caso dopo il pareggio per 1-1 a Praga, i giallorossi si imposero per 2-1 nella Capitale.

Arbitro
Sarà Espen Eskas a dirigere il match di questa sera alle 21 tra Roma e Slavia Praga, il fischietto norvegese sarà coadiuvato dagli assitenti Jan Erik Engan e Isaak Elias Bashevkin, e dal quarto uomo Kristoffer Hagenes. Al Var e Avar ci saranno rispettivamente Bastian Dankert e Benoit Millot.
Nessun precedente per la Roma con Eskas.


ES





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata