News

UFFICIALE: Romelu Lukaku è della Roma

La punta del Chelsea arriva in prestito fino a giugno 2024.
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
427
3:00
393636
La AS Roma tramite i canali ufficiali annuncia il prestito di Romelu Lukaku. L'attaccante classe 1993 arriva in prestito dal Chelsea per circa 6 milioni, fino a giugno 2024.

Queste le prime parole della nuova punta giallorossa: “L’accoglienza che questo Club e questi tifosi mi hanno riservato mi ha emozionato e rappresenta uno stimolo ulteriore a dare tutto per la mia nuova squadra. Ho respirato l’atmosfera dello Stadio Olimpico da avversario, ho sentito il calore dei romanisti e oggi è bello sapere di farne parte. Ho avuto modo di confrontarmi con la proprietà nei giorni scorsi e sono rimasto colpito dalla loro ambizione. Adesso dobbiamo lavorare, essere umili e crescere partita dopo partita: da parte mia non vedo l’ora di mettermi a disposizione dei miei compagni, dentro e fuori dal campo".

Questo il commento del General Manager dell'Area Sportiva, Tiago Pinto: "Sapere che Lukaku abbia scelto la Roma non può che rappresentare un motivo di grande soddisfazione per tutti noi: con il suo arrivo acquisiamo ulteriore esperienza, professionalità e desiderio di vincere. Tutte le nostre scelte sono sempre indirizzate ad alzare il livello di competitività della Roma e la loro bontà la misuriamo costantemente sul campo: ma vedere i tifosi accogliere Romelu con quell’entusiasmo ci rende davvero orgogliosi".

Lukaku è una punta centrale che predilige l’uso del piede sinistro. E’ un attaccante forte nelle gambe e abile nella copertura della palla. Occupa ottimamente l’area e sa leggere molto bene le situazioni di gioco. È dotato di un tiro potente che non ha paura di provare ogni volta che ne ha la possibilità.
Tra club e nazionale belga, Romelu ha disputato 707 partite segnando 357 reti, alla media di 0,50 reti a partita.

Lukaku indosserà la maglia numero 90.




Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata