Analisi tattica

Roma Verona 1-0 | Analisi gol

La Roma batte anche l’ostico Hellas Verona, che nonostante la posizione in classifica, veniva da quattro risultati utili consecutivi, tra cui un pareggio contro la Lazio.
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
247
2:00
503737
• 1 – 0 gol di Solbakken

  
  


I giallorossi si dimostrano ancora una volta solidi e ordinati in difesa ma con un centrocampo più dinamico e un attacco più fisico. L’Hellas avrebbe dovuto terminare il primo tempo in dieci uomini per i numerosi falli da cartellino giallo del difensore centrale Hien, già ammonito per un fallo da dietro su Belotti, e graziato per una trattenuta prolungata con tanto di strappo sulla maglia sempre del Gallo e per un pestone sul piede del nostro attaccante.
La rete del vantaggio arriva alla fine della prima frazione di gara con una bella azione corale finalizzata dal neo-acquisto Ola Solbakken.
È il 45’, Cristante intercetta un rilancio della difesa avversaria e apre subito il gioco su Spinazzola che punta il diretto marcatore, arriva sulla fascia e serve Bove al limite dell’area. Il centrocampista si appoggia all’indietro su Cristante, sulla trequarti campo e il numero 4 giallorosso verticalizza di prima per l’inserimento di Spinazzola che con un colpo di tacco geniale manda in porta Solbakken. L’attaccante norvegese sfrutta la sua potenza fisica e di sinistro insacca con un tiro rasoterra.
Ottima azione, bei movimenti fatti con il tempo giusto e grande precisione nei passaggi.
Bellissimo assist di Spinazzola e grande lavoro anche di Cristante.
Primo gol in maglia giallorossa per Ola Solbakken con un movimento da vera punta e un sinistro preciso e potente. Che sia il primo di una lunga serie!


Matteo Bianchetti






Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata