Analisi tattica

Roma Empoli 2-0 | Analisi dei gol

La Roma conquista il terzo posto dopo una prova convincente contro un Empoli che a gennaio ha battuto l’Inter e ha pareggiato all’Olimpico con la Lazio. Di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
186
2:00
423636
• 1 – 0 gol di Ibañez

  
 

I giallorossi però sono cinici e chiudono la pratica in soli 6 minuti, con due calci d’angolo e due incornate perfette.
Il primo gol arriva dopo appena 1 minuto e 41 secondi con uno stacco imperioso di Ibañez in mezzo all’area su calcio d’angolo battuto da Dybala. La marcatura a zona dell’Empoli non funziona e il difensore brasiliano può inserirsi e sfruttare la sua fisicità per svettare fra le maglia blu e schiacciare di testa alle spalle di Vicario che sfiora con i guantoni ma non può impedire la rete.
Ibañez non è nuovo a questi gol tanto da aver già trovato la terza rete in campionato.


• 2 – 0 gol di Abraham

  
  

Al minuto 5 e 19 secondi Abraham trova la rete del raddoppio nello stesso modo del primo.
Angolo da sinistra, batte Dybala, palla nella stessa zona del primo. Questa volta però è Abraham a staccare indisturbato fra i difensori avversari, che la gira di testa sul secondo palo e sigla la rete del definitivo 2 a 0.
La Roma è maestra dei calci da fermo e fa di questa dote una virtù, sfruttando ogni occasione del genere.
Abraham è ora al sesto gol in campionato e Dybala al settimo assist. Fra i due c’è sempre più feeling.


Matteo Bianchetti





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata