Pre Match

Brighton VS Roma - Pre Match

Questa sera alle 21, i giallorossi affrontano in terra inglese il Brighton nella partita valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Di Andrea Monaco
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
166
3:00
755
Al Falmer Stadium, la squadra capitolina è chiamata a difendere il 4-0 dell'andata, che le permette di affrontare la partita con più serenità ma di certo non senza concentrazione, elemento fondamentale in una partita del genere, dal momento che gli uomini di De Zerbi cercheranno di aggredire da subito la partita per mettere pressione agli ospiti e cercare di recuperare il risultato.

I giallorossi partono senza Lukaku
Il centravanti belga, nella giornata di mercoledì, si è allenato a parte a causa di un problema all'anca e per evitare rischi non è partito con i compagni. Azmoun è pronto a sostituirlo al centro dell'attacco, supportato da Baldanzi, pronto alla prima grande occasione europea e che dovrebbe far rifiatare un Paulo Dybala non al meglio; dall'altra parte confermato El Shaarawy, che ha trovato continuità dall'arrivo di De Rossi. In porta confermato Svilar, mentre in difesa pronti a giocare Mancini e Ndicka con Celik e Spinazzola sulle fasce. A centrocampo scalpita Bove alla ricerca di minuti da mettere nelle gambe, affiancato dall'insostituibile Paredes e da Capitan Pellegrini, partito dalla panchina a Firenze. Si dovrebbe quindi andare verso un 4-3-3, dal momento che il vecchio 3-5-2 utilizzato sempre da Mourinho, non sta portando gli esiti sperati.

Come arrivano gli uomini di De Zerbi
I "Seagulls" sono reduci dalla vittoria in campionato per 1-0 contro il Nottingham Forest e domani dovrebbero presentarsi con il solito spregiudicato 4-2-3-1 con Verbruggen tra i pali, Lamptey, Dunk, Van Hecke ed Estupinan a comporre la linea difensiva. In mediana spazio a Gilmour e Gross, con Buonanotte, Ansu Fati e Adingra sulla trequarti, alle spalle del centravanti Welbeck.

La Roma dovrà sfruttare gli errori difensivi dei padroni di casa, non proprio cosi insuperabili e che questa sera, dovendo rimontare di quattro reti, lasceranno molti spazi a una Roma che ha un unico obiettivo: vendicare la finale di Budapest.

Andrea Monaco





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata