In & Out

Udinese Roma 4-0 - In & Out

Obbligatorio riprendersi già dalla sfida di domani sera con il Ludogorets. Di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
172
3:00
171111
Orrendo spettacolo quello andato in scena alla Dacia Arena. La Roma a parte qualche squillo iniziale non si mostra in campo, costruisce poco e si fa colpire troppo facilmente dall’Udinese. I friulani approfittano più volte del brutto gioco giallorosso e ringraziano. Il primo tonfo della stagione arriva nella maniera peggiore: inaccettabile essere così passivi di fronte all’avversario, irritante non tirare in porta per 60’. L’unico che si salva nella notte è Dybala, forse il solo a provarci davvero, ma che non può caricarsi l’assenza dei suoi altri dieci compagni. Rimane qualche dubbio per un presunto rigore su Celik, ma se l’obiettivo è quello di tornare almeno in Champions, ci si aspetta molto di più. Obbligatorio riprendersi già dalla sfida di domani sera con il Ludogorets.


IN

Paulo Dybala

In avvio impensierisce Silvestri e va vicino ad un vantaggio che non arriverà mai, nel secondo tempo cerca di trovare spazi che sono tutti chiusi. Ci prova correndo fino all’ultimo, ma l’impresa è troppo ostica. Gioca ad un ritmo diverso rispetto ai suoi.


OUT

Matic – Cristante

L’impressione è che questa linea di centrocampo manchi  di agilità e imprevedibilità. L’Udinese veloce e propositiva fa il suo gioco, i due mediani giallorossi non riescono a stargli dietro. Bryan viene sostituito a fine primo tempo, Nemanja non trova spazi né idee nel secondo, soffrendo tanto in copertura. I quattro gol passano anche per il centrocampo.

Rick Karsdorp
Letteralmente inspiegabile il regalo per Udogie, l’appoggio alla cieca verso Rui diventa un harakiri. Continua a mancare della brillantezza e lucidità viste lo scorso anno, pare quasi soffrire la concorrenza di un Celik che si mostra più propositivo. Urge tornare ai fasti dello scorso anno.


Giovanni Acone





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata