Analisi tattica dei gol

Udinese Roma 1-1 - L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 2 mesi fa
111
2:00
1077
• 1 – 0 gol di Molina

Altro stop della Roma che esce da Udine con un solo punto, riacciuffando il pareggio all’ultimo secondo.
Parte male infatti la partita dei giallorossi, con il vantaggio dell’Udinese che arriva dopo un quarto d’ora.
Calcio d’angolo dalla destra, Deulofeu crossa sul primo palo dove però c’è Pellegrini che allontana. Al limite dell’area c’è solissimo Molina, che ha il tempo di prendere la mira co il sinistro e calciare a giro. Il tiro è imprendibile per Rui Patricio ed è 1 a 0 per l’Udinese.
Molina inspiegabilmente solo al limite dell’area. Andiamo quindi ad analizzare le marcature: Zalewski si trova sulla traiettoria del cross, Zaniolo a metà fra Pereyra, per evitare lo scambio con il battitore, e proprio Molina, fuori area c’è anche Oliveira su Makengo per fermare una possibile botta da fuori. Manca perciò un uomo fisso su Molina e l’Udinese ha sfruttato proprio questa svista giallorossa.
Non è la prima volta che la Roma si fa sorprendere da queste mancanze in fase di marcatura.

• 1 – 1 gol di Pellegrini

Allo scadere, un’ingenuità del difensore dell’Udinese, che con la mano, sposta il pallone dalla disponibilità di Shomurodov. Tutto ciò avviene in area di rigore e per l’arbitro non ci sono dubbi: è fallo.
Dal dischetto va Pellegrini che deve riscattarsi dopo l’errore decisivo contro la Juventus. Questa volta non sbaglia e permette alla Roma di tornare a casa con 1 punto.


Matteo Bianchetti





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata