Pagelle
APPROFONDIMENTI

Torino Roma 0-1 - Le pagelle (con video)

di Emanuele Grilli
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
1171
10:00
191212
OLSEN 6: Nel primo tempo non riceve praticamente nessun tiro verso lo specchio, nella ripresa compie un erroraccio su Baselli e per poco non porta al vantaggio i padroni di casa. Da quell'episodio in poi però si riprende e compie 3 interventi molto importanti, che speriamo gli servano per riacquistare subito fiducia nei propri mezzi.

FLORENZI 6.5: Dopo le tante voci che lo davano per partente in estate, Sandrino ha deciso fin da subito di rispondere sul campo, con una prestazione di grande grinta e sacrificio. Tanti buoni cross in mezzo e anticipi puliti ed efficaci, speriamo sia un segnale della sua completa rinascita in giallorosso.

MANOLAS 7: Si conferma ancora una volta come il difensore migliore di tutta la nostra rosa, con un senso dell'anticipo impeccabile e la solita grinta e determinazione in mezzo al campo. Con lui nessun attaccante ha vita facile, e l'esultanza a fine partita lo rende ancor di più uno di noi.

FAZIO 5: Prestazione decisamente sottotono per il gigante argentino, forse in ritardo di condizione per il mondiale e per i pochi allenamenti fatti con la squadra. Tanti passaggi sbagliati, poca precisione e una lentezza spropositata nel dare il via alla manovra. Si aspettano miglioramenti!

KOLAROV 6: L'anno scorso decise la sfida di Torino con un bolide fantastico su punizione, quest'anno decide di tenere il freno a mano tirato proponendosi comunque a sprazzi, portando ad un palo esterno e a diversi pericoli per l'area di rigore granata.





DE ROSSI 6.5: Inizia subito con qualche fallo di troppo in mezzo al campo, poi prende le misure dagli avversari e riesce a gestire il suo reparto con attenzione e diligenza. Non si segnalano giocate sensazionali, ma da lui mi aspetto solo che dia una mano alla squadra, compito svolto come sempre alla perfezione.

STROOTMAN 6: Siamo ben lontani dal rivedere lo Strootman dei tempi d'oro, ma a parte la solita lentezza nell'impostazione del gioco non si segnalano errori particolari provenienti dai suoi piedi. Anzi, riesce a fornire anche dei palloni interessanti per i compagni offensivi, purtroppo male sfruttati da questi ultimi.

PASTORE 5.5: Nonostante l'insufficienza si vede che il giocatore è forte ed ha grandi qualità, purtroppo però frenate dalla grinta del centrocampo granata e una posizione che sfavorisce la sua attitudine offensiva. Si sposta esterno offensivo e va vicino al gol con un tiro strozzato, se troverà la sua giusta collocazione potrà fare davvero bellissime cose.

EL SHAARAWY 5.5: Passano gli anni ma il Faraone rimane sempre lo stesso, capace di farti grandi giocate un giorno e di non farsi notare in mezzo al campo il giorno dopo. Pochi spunti interessanti, pochi palloni toccati e ovviamente poca presenza in mezzo al campo. Rimandato alla prossima!!

DZEKO 7.5: Il gol meraviglioso nel finale è il motivo per cui lo considero un vero e proprio campione: anche in partite all'apparenza sottotono riesce sempre a risultare decisivo, e la maglia tolta dopo il gol è un senso di liberazione che ha fatto emozionare tutti i tifosi giallorossi, presenti allo stadio e non. Sei grande Edin.

C.UNDER 6: Rispetto a El Shaarawy si fa notare molto di più nel vivo della manovra di gioco, peccando però di imprecisione e perdendo cosi palloni all'apparenza semplici. Le qualità ci sono e sono evidenti, ma in questa partita si sono viste solo a sprazzi.

CRISTANTE 6.5: Non è una casualità che dal momento del suo ingresso in poi la Roma sia cresciuta esponenzialmente. Dopo i primi palloni sbagliati inizia a far girare tutta la manovra di gioco, fornendo palloni agli attaccanti e lottando come un leone su ogni pallone in mezzo al campo. Cosi si fa!!

KLUIVERT JR 7: Un esordio in serie A che definire magico è dire poco. Strappi continui in velocità, intelligenza tattica da paura e soprattutto un assist favoloso per il gol di Dzeko nel finale. Sei qui da pochi giorni ma già mi stai facendo innamorare, ora continua cosi e non ti fermare più!!

SCHICK sv: Entra nei minuti finali e si riposiziona di nuovo come esterno offensivo, mettendo in difficoltà la retroguardia granata senza però trovare spunti veramente interessanti.

DI FRANCESCO 7.5: Riesce ad azzeccare tutti i cambi e il momento giusto in cui farli, visto che già dall'ingresso di Cristante in poi la Roma ha cambiato decisamente la propria marcia. La grande scelta di giocatori gli permette di provare diversi schemi di gioco, e nonostante qualche errorino di troppo la squadra gli sta rispondendo positivamente. Forza Eusebio!

VOTO DI SQUADRA 6.5: Una sufficienza pienissima per una vittoria sofferta ma tremendamente importante, in uno degli stadi più difficili del campionato. Considerando le occasioni di entrambe le squadre sarebbe stato giusto anche un pareggio, ma la Roma ha voluto crederci sempre di più con il passare dei minuti, approfittando di un momento di stanchezza dei padroni di casa per punirli nel finale di partita. Spietati e cattivi, proprio quello che voglio vedere ogni partita!

Emanuele Grilli


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata