Pagelle
APPROFONDIMENTI

SPAL vs Roma - Le pagelle (con video)

di Emanuele Grilli
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
943
10:00
151313
ALISSON 6.5: Per gran parte della partita si occupa di non scottarsi troppo con il sole pre estivo, poi ogni tanto i biancazzurri si svegliano e lui si supera con interventi prodigiosi, mantenendo la porta inviolata con grande forza di volontà.

B. PERES 6.5: Dalla trasferta di Barcellona in poi sembra totalmente un altro giocatore. Attento e tranquillo in fase difensiva, veloce e devastante in quella offensiva. Prova tantissimi cross all'interno dell'area e al tempo stesso salva su una brutta palla vagante in area, impedendo alla Spal di creare guai peggiori.

MANOLAS 6: Il voto non è perchè ha fatto qualche errore particolare, ma semplicemente perchè non è stato quasi mai chiamato in causa. Per questo si limita ad un semplice compito difensivo e nulla più, mantenendo le energie per la sfida di Champions.

FAZIO 6: Anche lui come Manolas ha avuto vita decisamente facile contro i poveri attaccanti biancazzurri. Dopo un presunto fallo da rigore su Antenucci inizia a prendere le misure sugli avversari, non facendosi superare più e formando una muraglia insieme ai compagni di difesa. Cosi si fa!





J. SILVA 6.5: Esordisce ufficialmente con la maglia giallorossa e dimostra fin da subito di avere carattere e grinta da vendere. Prova molto spesso il cross dalla sinistra, intervenendo anche sul gol del 2-0 con il cross poi deviato per il tiro di Nainggolan. Bravo!

GONALONS 7: Diamo a Cesare quel ch'è di Cesare, oggi è stata la migliore partita di Gonalons con la maglia della Roma. Non sbaglia praticamente nessun passaggio, gestendo la palla con un insolita maestra e tranquillità del tutto mai viste finora dai suoi piedi. Magari rimanesse sempre cosi!

STROOTMAN 6.5: Prende un ammonizione in avvio al primo fallo compiuto, ma nonostante ciò non ha paura di metterci la solita grinta e concentrazione. Si inserisce sul gol del vantaggio mancando per poco la deviazione vincente, mettendo al contempo pressione sul povero Vicari.

PELLEGRINI 6.5: Se giudicassi la sua partita dal punto di vista finalizzativo sarebbe addirittura insufficiente, visto che sbaglia l'impossibile tirando sempre addosso al portiere. Si riscatta però con un bell'assist per il gol di Schick, che ha permesso al ceco di trovare finalmente la prima gioia.

NAINGGOLAN 7: Anche lui nel primo tempo spreca una facile occasione solo davanti al portiere, ma nella ripresa si riscatta subito con una staffilata precisa per il gol del raddoppio. Un gol che ha permesso alla Roma di gestire la manovra e di risparmiare energie in vista della sfida di Champions. Daje Ninja!

EL SHAARAWY 6.5: E nel tridente della poca precisione non poteva non mancare il Faraone El Shaarawy, che in almeno 5 occasioni ha avuto la possibilità di trovare la gioia personale. Meret, i pali e l'imprecisione gliel'hanno impedito, ma voglio premiare la sua forza di volontà.

SCHICK 7: Finalmente è arrivato, un gol aspettato una stagione intera vissuta in grande sofferenza rispetto alle aspettative che tutti avevano su di lui. Speriamo che questa marcatura lo aiuti a riscattarsi e a migliorare questo finale di stagione, per iniziare nel migliore dei modi quella successiva. Forza Patrik!


C.UNDER 6: Entra nella ripresa per prendere altri minuti nelle gambe e nonostante l'impegno non si notano occasioni particolari. Visto il risultato, va benissimo cosi.

PEROTTI 6: Rientra in campo dopo quasi un mese di stop e si vede fin da subito la sua voglia di ritrovare il gol. Sarà per la prossima!

GERSON sv: Gioca gli ultimi minuti a partita ormai finita, perdendo un altro pallone sciocco ma senza soffrire ulteriormente la pressione dei biancazzurri.


DI FRANCESCO 6.5: Turn-over ragionato e non esagerato, cosi è riuscito ad avere la meglio della Spal. Il rischio di sottovalutare questa sfida c'era, al contrario il mister ha preferito dare il giusto minutaggio a tutti, chiudendo la pratica dopo un ora e facendo i dovuti cambi per far rifiatare tutti. Ora testa al Liverpool!

VOTO DI SQUADRA 7: Voglio premiare con un bel voto una prestazione attenta e sicura da parte di tutti, in un campo per nulla facile nonostante la differenza di classifica. Squadre come Napoli e Juve avevano già faticato molto, e il rischio di avere la mente a Liverpool era davvero elevato. Arrivare alla sfida di Champions con 2 vittorie e 1 pareggio nel derby è senza dubbio un risultato positivo, per arrivarci almeno con la mentalità giusta. E ora, incrociamo le dita...


Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata