In & Out

Sampdoria Roma 0-1 - In & Out

Basta un solo gol ai giallorossi per chiudere i conti al Ferraris contro la Samp di Gianpaolo. A cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita 6 mesi fa
471
3:00
212121
I giallorossi prendono le misure e di misura portano a casa il decimo risultato utile consecutivo, lanciandosi verso la sfida con il Bodø. L’impronta del gioco voluto da Mourinho è ormai evidente: ad un’ottima costruzione dal basso si accompagna il mantenimento del risultato dovuto alla lucidità che sembra esser diventata propria degli undici in campo. Zalewski ha preso il posto sulla fascia, rendendosi protagonista con un’altra grande partita, mentre Cristante e Mkhitaryan sono l’asse principale attorno a cui gira tutto il resto della squadra. Nel finale Pellegrini si fa ammonire assicurandosi la presenza contro il Napoli, preoccupa invece Abraham, uscito dolorante alla spalla. Il passo falso della Juventus riaccende qualche fioca speranza per il quarto posto, che sarà possibile solamente continuando a giocare in questo modo.


IN

Bryan Cristante

Maestro d’orchestra, mette in luce ancora una volta le sue doti da ex trequartista e tiene il pallino del gioco anche quando si tratta di richiamare le linee difensive sull’attenti. Le azioni migliori passano dai suoi piedi ed è nettamente il migliore in campo, impensabile sostituirlo, tanto che lo stesso Mourinho chiude ad una sua cessione a fine anno.

Nicola Zalewski
Personalità, grinta e sudore. L’ormai adattato esterno polacco continua nel suo momento positivo, proponendosi velenosamente sull’esterno e facendo soffrire Bereszynski. Da uno dei suoi affondi arriva anche la palla in mezzo che si trasforma nel gol di Mkhitaryan. A 20 anni non sfigura e scippa a Vina e Matiland-Niles il ruolo di titolare. Cos’altro aggiungere?

Henryk Mkhitaryan
Bravo a farsi trovare al momento giusto nel posto giusto. Ritorna ad assaporare il gol dopo un’attesa dovuta anche al cambio ruolo in mediana. Bene anche nella fase difensiva e in quella di fraseggio. L’aria di Genova lo ispira sempre ad essere decisivo.


Giovanni Acone





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI ARTICOLI

inserita 5 giorni fa

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata