L'argomento
NEWS

Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro per Florenzi

Dopo una prima diagnosi che aveva fatto sperare, arriva l'esito nefasto degli esami strumentali.
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
4168
7:00
302626
La Roma non può gioire per la bellissima vittoria in rimonta contro il Sassuolo. A fine secondo tempo Alessandro Florenzi si infortuna praticamante da solo. Il giallorosso anticipa un avversario con un balzo e forse, nel ricadere, poggia male la gamba: il ginocchio cede. Non si rialza, i compagni invocano l'intervento dei medici: mani sul volto per Florenzi che mostra subito tanta sofferenza. Mentre esce dal campo in barella, Spalletti gli si avvicina per chiedergli le sensazioni e dal labiale del calciatore si legge la risposta peggiore: "Mister, mi si è rotto il crociato", la faccia del tecnico dice il resto.

Il primo bollettino medico aveva un pò rassicurato, parlando di trauma distorsivo/distrattivo al ginocchio sinistro, ma in seguito agli esami strumentali, la diagnosi è stata diversa. L'AS Roma ha diramato il secondo bollettino medico: "Dopo l’infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo durante Sassuolo-Roma, Florenzi nella notte è stato sottoposto ad indagini strumentali che hanno messo in evidenza la rottura del Legamento Crociato Anteriore del ginocchio sinistro. Il giocatore sarà sottoposto in giornata ad intervento chirurgico”.

E' un destino beffardo quello della squadra giallorossa che proprio nel giorno del ritorno in campo in Serie A di Rudiger, perde Florenzi per un identico infortunio.

Florenzi sarà operato questa mattina dal professor Mariani a Villa Stuart, che nell'ultimo anno è già intervenuto, solo a Trigoria, sulle ginocchia di Strootman, Capradossi, Nura, Mario Rui e Rudiger.

In bocca al lupo al jolly giallorosso!


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata