Triplice fischio

Roma VS Virtus Entella 4-0

Una Roma concentrata fa poker contro l’Entella e caccia i fantasmi degli Ottavi di Coppa Italia.
Redazione de Il Legionario
inserita 7 mesi fa
236
5:00
101111
La modesta Virtus Entella in sè non faceva paura, era più il pensiero di quello che rappresentava, quasi una maledizione quella degli Ottavi, perchè la Roma in due anni era riuscita a perdere contro Torino e soprattutto contro un tutt’altro che irresistibile Spezia.

"Non snobbatela... noi ci teniamo" questo lo striscione apparso nel prepartita in Curva Sud e sono bastati solo 24 secondi per la risposta di tacco di Schick che arriva a spazzare via tutti i fantasmi. L’Entella ci prova, i ragazzi di Boscaglia non hanno nulla da perdere, e in un paio di occasioni cercano di sorprendere i giallorossi. Un altro tacco di Schick, sugli sviluppi di un calcio d’angolo diventa un assist geniale per Marcano che realizza il 2-0 nel finale di primo tempo. Nel secondo tempo l’Entella è meno pimpante, press meno e lascia più spazi per le giocate della Roma che va in rete ancora una volta nei minuti iniziali con Schick e poi al 75° con Pastore. Negli ultimi minuti segnaliamo l’esordio ufficiale con la maglia giallorossa per il giovane romano e romanista Alessio Riccardi, nato proprio nell’anno dell’ultimo scudetto giallorosso.


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata