Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma VS Inter - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 17 giorni fa
125
7:00
400
Dentro o fuori, ancora una volta. La partita di domenica sera conto l’Inter rischia di essere l’ennesimo, possibile, spartiacque di una stagione che proprio non riesce a decollare. La sconfitta col Real, indolore per la qualificazione in Champions ma decisiva per il secondo posto nel girone, ha contribuito ad abbassare ulteriormente il morale di un ambiente in difficoltà ora anche a livello numerico, viste le tante assenze per le prossime settimane.

Il posticipo contro i nerazzurri è dunque un’altra occasione per provare a rilanciarsi definitivamente prima che sia troppo tardi, prima che la stagione scivoli del tutto dalle mani della Roma e scada nella mediocrità assoluta: d’altronde, se già gli scorsi anni ci sono state tante eccellenti cessioni, è impossibile pensare che il trend si arresti se la Roma dovesse anche mancare l’accesso alla prossima Champions League.

Anche l’Inter ha i suoi problemi da affrontare: la sconfitta col Tottenham ha riaperto i giochi nel girone di Champions, e i continui infortuni dell’ex Nainggolan hanno fatto scatenare diversi tifosi nerazzurri. Spalletti conferma il 4-2-3-1 con Handanovic tra i pali, D’Ambrosio a destra, Miranda in coppia con Skriniar e Asamoah a sinistra. Davanti a loro intoccabile la coppia Vecino-Brozovic, Joao Mario avanti su Borja Valero per il ruolo di trequartista; maglia da titolare garantita anche a Politano, altro ex, mentre Perisic è insidiato da Keita. La punta sarà ovviamente Mauro Icardi.


I precedenti

Quella di domenica sarà la sfida numero 86 giocata a Roma tra le due squadre, con un bilancio favorevole ai padroni di casa: 34 vittorie contro le 28 degli ospiti, e 23 pareggi a completare il quadro. Lo scorso anno la gara finì 1-3 tra mille polemiche per un arbitraggio piuttosto discutibile, regalando ai nerazzurri un successo che mancava all’Olimpico addirittura dall’aprile 2011.

La direzione di gara è stata affidata a Rocchi, con Costanzo e Di Bello assistenti e Fabbri al var. Col fischietto fiorentino sono ben 38 i precedenti: 16 vittorie, 11 pareggi e 11 sconfitte per un bilancio tutto sommato positivo, tra cui annoverare anche il derby vinto quest’anno. Per l’Inter invece sono 14 le vittorie, a fronte di 10 pareggi e 6 sconfitte.


Francesco Giovannetti


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata