Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma VS Inter - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
320
7:00
161414
Nella seconda giornata del campionato all’Olimpico torna Luciano Spalletti, lasciatosi non benissimo (per usare un eufemismo) con la piazza romanista dopo la gestione non eccellente della vicenda Totti. Il tecnico di Certaldo ha condotto una stagione decisamente buona nell’annata appena passata, su cui pesano però come macigni gli errori nelle sfide decisive, soprattutto in quelle relative alle coppe, oltre che alla già citata telenovela venutasi a creare con la fase finale della carriera di Totti.

L’Inter viene a Roma forte di un netto successo alla prima in casa contro una Fiorentina totalmente rimaneggiata, ma con diverse certezze acquisite già dopo soli 90 minuti. La Roma, invece, ha fatto bottino pieno a Bergamo soffrendo specialmente nel finale, ma tutto sommato controllando la gara in uno dei campi più ostici del campionato. L’anticipo serale del sabato sarà quindi un primo banco di prova molto importante per entrambe le formazioni, decise a tenere il passo sin da subito.

I nerazzurri si schiereranno col classico 4-2-3-1 di spallettiana memoria. Nessun dubbio per quanto riguarda il reparto arretrato: Handanovic tra i pali, Miranda-Skriniar al centro, D’Ambrosio a destra e Nagatomo a sinistra, con Dalbert ancora defilato.
A centrocampo titolare sicuro sarà Borja Valero, con Vecino favorito su Gagliardini per ricostruire la coppia nata alla Fiorentina.
Brozovic sembra invece preferito rispetto a Joao Mario per il ruolo da trequartista, anche per il lavoro utile in fase di copertura: Candreva e Perisic pronti ad agire sulle fasce. Davanti nessun dubbio su Icardi.


I precedenti

La sfida di sabato sera sarà la numero 87 in campionato all’Olimpico: 36 vittorie giallorosse contro le 27 nerazzurre, con 23 pareggi a completare il quadro. Nella scorsa stagione finì 2-1 per la Roma, con De Boer ancora sulla panchina della squadra milanese e una Roma che non sembrava brillare così tanto. L’ultimo successo interista risale addirittura all’ottobre 2008, un 4-0 in trasferta decisamente perentorio.

Il direttore di gara sarà Massimiliano Irrati, nativo di Firenze, assistito da Orsato al VAR. Dieci incroci fin qui con la Roma che ha vinto 5 volte, subendo una sola sconfitta e collezionando 4 pareggi: l’ultima vittoria è l’1-4 maturato nella scorsa stagione a Pescara. Con l’Inter invece appena 6 gare e bilancio perfettamente in parità: nessun pareggio, 3 vittorie ed altrettante sconfitte.


Francesco Giovannetti


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata