Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma VS Crotone: Pre Match

Nel turno infrasettimanale arriva un Crotone partito decisamente in difficoltà, con appena 1 punto raccolto in 4 partite (di Francesco Giovannetti)
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
476
9:00
232121
La sconfitta di domenica sera contro la Fiorentina può essere il punto di svolta nella stagione giallorossa, in entrambi i sensi: se è vero che il risultato finale è stato oltremodo pesante per la squadra e per un ambiente ancora scosso dalle figuracce rimediate anche in questa stagione in ambito europeo, è da queste partite che si deve imparare per migliorare e quantomeno provare ad invertire la tendenza. Inoltre, seppure non per tutti i 90 minuti, la squadra giallorossa è sembrata ritrovare un’unità e uno spirito raramente mostrati in questo avvio di stagione, che se fossero stati congiunti ad una maggiore precisione in zona gol sarebbero probabilmente valsi i 3 punti.

Nel turno infrasettimanale arriva un Crotone partito decisamente in difficoltà, con appena 1 punto raccolto in 4 partite grazie al pareggio di domenica in casa contro il Palermo, altra formazione in lotta per non retrocedere già dalle prime battute del campionato. I ragazzi di Davide Nicola cercheranno di approcciare una partita di copertura e ripartenze, vista la non impeccabile difesa giallorossa.

A difendere la porta calabrese sarà come sempre Cordaz, con la solita linea difensiva a 3 davanti a lui pronta a scalare a 5 in fase di difesa: Ceccherini e Ferrari sono sicuri del posto ai lati del terzetto, mentre al centro Dussenne, che rientra dalla squalifica, dovrebbe relegare in panchina Claiton.
Sugli esterni, col compito dunque di coprire tutta la fascia, Capezzi e Martella dovrebbero essere i titolari. Se Nicola però decidesse di lanciare Sampirisi dal primo minuto, Capezzi scalerebbe al centro a completare il centrocampo con Crisetig e Rohden.
In questo caso la coppia d’attacco sarebbe composta da Tonev e Trotta; altrimenti, con Sampirisi in panchina, 3-4-3 con Palladino a rinforzare il reparto offensivo.


I precedenti

Roma e Crotone sono al primo match ufficiale, ma i giallorossi hanno già affrontato formazioni calabresi per ben 32 volte (15V, 11P e 6S): seconda volta invece contro Nicola, affrontato da Garcia nella sua prima sulla panchina giallorossa (Livorno-Roma 0-2 nell’agosto 2013). La gara sarà particolare soprattutto per Alessandro Florenzi, consacratosi proprio a Crotone prima di tornare alla Roma per volere di Zeman: nella stagione 2011/2012, 35 presenze con 11 reti e 2 assist per il ragazzo di Vitinia.

A dirigere la sfida sarà Carmine Russo, fischietto della sezione di Nola: 13 i precedenti con la compagine giallorossa con ben 9 vittorie, 3 sconfitte ed un solo pareggio. Il precedente più ricordato è sicuramente quello di Brescia-Roma, terminata 2-1 per i padroni di casa, arbitrata in maniera pessima dal campano: anche in quel caso si trattava di un infrasettimanale a settembre.
Solo due i precedenti con la squadra calabrese invece: uno risalente alla stagione 2009/2010 in B (vittoria 2-1 sul Padova) e l’altro allo scorso 14 agosto, con la sconfitta arriva in Coppa Italia per mano dell’Hellas Verona.

Francesco Giovannetti


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata