Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma VS Chievo - Pre match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
519
7:00
392626
È inutile negare l’evidenza: la partenza della Roma non è stata quella che ci si aspettava, e questo probabilmente è chiaro anche all’interno dell’ambiente giallorosso. Il pareggio con l’Atalanta aveva mostrato la solita grinta e voglia di lottare messa in campo già nella scorsa stagione, ma la sconfitta di San Siro, soprattutto per i modi con cui è arrivata, ha fatto decisamente male.

Ora, per la Roma arriva il primo ciclo di gara da giocare in maniera ravvicinata: 7 partite in 21 giorni, col Chievo ad aprire e subito il Real nell’esordio stagionale in Champions di mercoledì 19. Ipotizzabile un leggero turnover per il lunch match di domenica contro i clivensi, squadra tuttavia da non sottovalutare assolutamente per tradizione.

Gli uomini di D’Anna hanno iniziato decisamente male la loro stagione: 1 punto in 3 partite, frutto di un pareggio a reti bianche in casa contro l’Empoli, con le due sconfitte rimediate con Juventus e Fiorentina (giunte, in realtà, in maniera piuttosto contrarie). Dopo diversi anni di salvezze tranquille, già nella scorsa stagione i gialloblu hanno rischiato grosso, ed in questa annata sembrano pericolosamente instradati nella stessa maniera. A maggior ragione, in settimana è arrivata una penalizzazione di 3 punti per delle plusvalenze fittizie che li proietta a -2.
Facile ipotizzare la conferma del 4-3-2-1, con Sorrentino tra i pali come sempre. Davanti a lui linea a 4 con Cacciatore a destra, Bani (più di Rossettini) insieme a Tomovic al centro e Barba favorito su Jaroszynski a sinistra. A centrocampo confermatissimi Hetemaj e Radovanovic, l’ultima maglia vede Nicola Rigoni favorito su Obi. Davanti non si tocca il tridente: Birsa e Giaccherini giocheranno alle spalle di Stepinski.


I precedenti

Sono in tutto appena 16 le sfide giocate all’Olimpico tra Roma e Chievo Verona: ben 11 vittorie della Roma contro le 2 degli ospiti, e 3 pareggi a fare da contorno. Sono cinque però le vittorie consecutive interne dei giallorossi in questo confronto; l’ultimo, che risale allo scorso aprile, coincide con quella che è attualmente anche l’ultima vittoria in casa per gli uomini di Di Francesco. Quello di domenica sarà inoltre il quarto match giocato contro il Chievo all’ora di pranzo: i 2 all’Olimpico sono andati entrambi ai giallorossi, mentre lo scorso anno al Bentegodi finì 0-0.

A dirigere la gara sarà Paolo Silvio Mazzoleni, della sezione di Bergamo, assistito da Manganelli e Prenna, con Maresca al var. Sono 23 in totale gli incroci in Seria con 13 vittorie e 3 sconfitte. Sarà, inoltre, la quarta volta che si troverà ad arbitrare questa sfida, la seconda all’Olimpico; l’altra risale al gennaio 2010, quando i giallorossi vinsero 1-0 con gol immediato di De Rossi. Con il Chievo, invece, 4 vittorie ed 8 sconfitte; 7 i pareggi.

Francesco Giovannetti


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata