Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma VS Bologna - Pre match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
145
7:00
733
La vittoria di martedì sera può essere la scintilla definitiva della stagione giallorossa, almeno in questa seconda parte: la lotta per il quarto posto continua ad essere una bagarre che comprende diverse squadre, ma gli stop di Atalanta e Lazio sono un’occasione troppo ghiotta per la Roma che deve assolutamente approfittarne, dimostrando quella continuità che è mancata di fatto sempre fino ad ora.

Il Bologna che arriva all’Olimpico è una squadra in piena lotta per non retrocedere, e l’avvento di Mihajlovic ha dato nuova linfa ai felsinei; le vittorie di Udinese ed Empoli arrivate ieri sono un ulteriore stimolo per gli emiliani, che appena due settimane fa hanno sbancato San Siro vincendo con l’Inter e proveranno a guastare anche i piani di Di Francesco. La differenza di qualità tra le due rose è però oggettivamente molto alta, e la Roma non può proprio permettersi passi falsi ad oggi.

Mihajlovic sembra orientato a confermare il 4-3-3 visto in queste prime due uscite, pronto a trasformarsi in 4-2-3-1 con l’avanzamento occasionale di Soriano nel ruolo di trequartista. Tra i pali degli ospiti ci sarà Lukasz Skorupski, ex della gara in grado più volte di esaltarsi contro di noi; davanti a lui Calabresi a destra (altro ex), Danilo ed Helander al centro con Dijks a sinistra. La regia in mediana sarà affidata a Pulgar, con Poli e Soriano a completare il reparto. Davanti pronto ancora dall’inizio Santander, in vantaggio su Destro, con Edera e Sansone ai lati.


I precedenti

Gli incroci tra Roma e Bologna all’Olimpico, ad oggi, sono 70: il bilancio sorride ai giallorossi, che hanno vinto 30 volte, ma i rossoblu hanno ottenuto 18 successi nella loro storia, una cifra tutto sommato considerevole. L’ultimo successo esterno risale al settembre 2012, quando la Roma di Zeman, avanti 2-0, si fece riprendere e scavalcare nella parte finale della gara, in una delle tante partite pazze di quell’anno.

L’arbitro della gara sarò il signor Marco Di Bello, della sezione di Brindisi, assistito da Cecconi e Caliari con Massa al var. Nove i precedenti in campioni col fischietto pugliese, con un bilancio decisamente positivo: 8 vittorie ed un pareggio, l’unica macchia resta l’eliminazione subita in Coppa Italia con lo Spezia. Bilancio tutto sommato buono con Di Bello anche per il Bologna: una sola sconfitta, a fronte di 2 vittorie e ben 5 pareggi.


Francesco Giovannetti



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata