Triplice fischio

Roma Udinese 3-0 tre baci giallorossi per San Valentino

La Roma si conferma “schiaccia medio/piccole”, supera senza problemi l’Udinese e si riprende il terzo posto scavalcando la Juventus.
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
196
4:00
191414
Un primo tempo spettacolare quello giocato dai giallorossi nella giornata dedicata agli innamorati. Dopo 5 minuti Veretout ragala il primo bacio ai tifosi realizzando un gran gol di testa su cross perfetto di Mancini, il francese si inserisce in area con i tempi giusti e insacca per il vantaggio della Roma. Il centrocampista giallorosso al 26’ raddoppia spiazzando Musso su calcio di rigore, penalty concesso dall’arbitro per fallo dello stesso portiere in uscita su Mkhitaryan. Sempre Veretout a conclusione di una bella azione giallorossa serve un assist “al bacio” per Pellegrini che insacca, ma l’arbitro richiamato dal Var annulla il gol per un precedente fallo di Mkhitaryan su Stryger Larsen. La Roma non si distrae e continua a fare gioco annullando l’Udinese.

Nella ripresa gli uomini di Gotti ci provano con De Paul, ma la punizione del capitano friuliano finisce alta se pur non di molto. Al 68' Fonseca decide di far rifiatare Borja Mayoral e fa entrare Dzeko, il bosniaco cerca subito il riscatto impegnando Musso con un bel tiro in diagonale dal limite. Al 70’ occasionissima per Deulofeu che potrebbe riaprire il match sfruttando un erroraccio di Cristante che lo porta a tu per tu con Pau Lopez, il portiere giallorosso mantiene il sangue freddo e non si fa saltare, compiendo un super intervento con la mano aperta. Sul ribaltamento di fronte protagonista ancora Dzeko che viene strattonato in area da Molina, ma l’arbitro lascia correre. Il bosniaco però regala, anche se involontariamente, l’assist per il rientrante Pedro che nei minuti di recupero batte per la terza volta Musso con un tiro morbido dall’interno dell’area.

Ennesimi tre punti conquistati dalla Roma contro una cosiddetta piccola, anche se l’Udinese veniva da quattro risultati utili consecutivi (due vittorie nelle ultime due) e tre clean sheet. Quello che conta è che i giallorossi si riprendono con una bella prestazione il terzo posto e possono dedicarsi in maniera più serena alla sfida di Europa League di giovedì contro il Braga.


ES






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata