Analisi tattica dei gol

Roma Lecce 2-1 - Analisi gol

La Roma vince all’Olimpico restando aggrappata al vagone di testa del campionato. Di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
178
3:00
121010
Ancora una prestazione non soddisfacente dal punto di vista del gioco e delle occasioni create, che ha lasciato l’amaro in bocca anche a Mourinho. Nonostante questo l’importante sono sempre i tre punti.


• 1 – 0 gol di Smalling

 
 

A sbloccare il risultato, dopo soli 6 minuti, è il solito Smalling, già al terzo gol stagionale.
Il gol nasce da un calcio d’angolo ribattuto dai salentini verso il centrocampo su cui è bravissimo e intelligente Viña ad allargare immediatamente per Pellegrini con un passaggio al volo. Pellegrini largo sulla fascia destra guarda in mezzo all’area e fa partire un cross sul secondo palo dove c’è Smalling che svetta su tutti e di testa manda il pallone in fondo alla rete.


• 1 – 1 gol di Strefezza

 
 


Al 39’ il Lecce trova il gol del pareggio dagli sviluppi di calcio d’angolo che viene battuto corto, Zaniolo un po’ in ritardo nella chiusura per lo scambio dalla bandierina, questo porta al caos in area giallorossa da cui ne esce Strefezza che si trova il pallone fra i piedi e calcia verso la porta e sigla la rete del pari.
In questi casi serve più concentrazione e più cattiveria nello spazzare un pallone troppo pericoloso per restare in area.


• 2 – 1 gol di Dybala

 

Al rientro dagli spogliatoi la Roma si guadagna un calcio di rigore e Dybala regala il gol vittoria.
È il 47’, Abraham viene calciato in area di rigore, con molta imprudenza dal difensore del Lecce. Rigore netto.
Alla battuta va Dybala che spiazza il portiere con un tiro potente ma al tempo stesso si infortuna al quadricipite della coscia sinistra che potrebbe tenerlo fermo fino al 2023.
Vittoria con preoccupazione per i giallorossi, che perdono il giocatore più in forma della rosa.


Matteo Bianchetti





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata