In & Out

Roma Lazio 1-1 In & Out

a cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita 2 mesi fa
387
0:00
744
Così come l'andata, anche il derby di ritorno termina in parità. L'undici scelto da Fonseca parte subito bene e dimostra di non essere mai inferiore agli avversari.
La partita sembra partir bene con il gol di Dzeko, ma un erroraccio di Pau Lopez regala il pareggio ai biancocelesti che poi si serrano dietro come non mai e temono per 90' i lupi, fermati solo dall'imprecisione e da un palo.


IN

Cengiz Under

La miglior partita del turco questa stagione, costringe Lulic ad un continuo rigirarsi e alla fine l'esterno bosniaco sarà uscito con il mal di testa. Ottime incursioni sulla fascia, dribbling ragionati, passaggi precisi e un'esplosivitá che manda in tilt la retroguardia nemica, fanno di lui il migliore in campo a mio parere.
Dimostra freddezza in situazioni complicate ed è suo anche il cross in mezzo che avrebbe portato al rigore, ma il VAR non lo giudica tale.
Nel primo tempo è inoltre il più pericoloso con un tiro in area fermato solo da un ottimo intervento di Acerbi. Cencio sembra finalmente tornato come ai livelli dello scorso anno e il suo apporto sarà fondamentale anche nelle prossime importanti uscite, al fine di consolidare il quarto posto.

Edin Dzeko
Ci prova in tutti i modi e all'inizio riesce pure a bucare Strakosha, poi si fa bloccare per almeno tre volte dall'estremo difensore albanese. Pecca di precisione, ma dimostra la sua solita voglia di far bene nei derby, segnando e cercando in tutti i modi di portare i tre punti a casa.
Trascinatore.

Chris Smalling
Immobile chi? Quando il capocannoniere incontra un gigante invece che un semplice difensore, il capocannoniere esce dal campo senza gol. Difficile per il bomber di Torre Annunziata marcare il cartellino oggi con una prestazione mostruosa di Smalling che lo tiene a bada in tutti i modi.
L'inglese sembra aver passato la notte a riguardarsi tutti i suoi movimenti perché non lo molla un secondo, non gli concede un tiro in porta/un rigore. Chris il vegano si impone ancora una volta come tra i migliori difensori in circolazione e, di sicuro, il miglior acquisto della scorsa sessione di mercato.


OUT

Pau Lopez

Non sporca praticamente i guanti, poteva trascorrere una giornata tranquilla ma in qualche modo si sente Super Mario e con un bel pugno alto vorrebbe spedire il pallone chissà dove, ma la palla non esce e anzi finisce in porta con una parabola che ancora noi non riusciamo a capire come sia uscita. Un errore grave, ma che in qualche modo possiamo, anche se a fatica, perdonare per le ottime prestazioni passate. Può capitare a tutti, purtroppo è successo nel derby.
Auguro a Pau di dimostrare ai suoi detrattori che si sbagliano e di zittirli a suon di parate.


Giovanni Acone




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata