In & Out

Roma Juventus 3-4 In Out

a cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
197
0:00
171515
Se dovessimo giudicare la prestazione della Roma, necessariamente dovremmo dividere la partita in due parti: la prima in cui i giallorossi erano in campo con una voglia di vincere feroce, la seconda in cui questa voglia si è spenta senza un motivo evidente.

La Roma aveva in mano la partita, con due gol di scarto e poteva prepararsi ad un trionfo quasi annunciato, ma poi è andato in scena il film horror. La Juventus riprende la partita con le cattive e chiude il risultato in soli sette minuti.
Un’assurdità, una totale delusione, inspiegabile, impossibile da credere. Una Caporetto storica che ferisce fortemente nell’orgoglio tutti. Ciò che più fa rabbia è che per 70 minuti si era vista la squadra di Bergamo, la voglia di vincere e di onorare la maglia, ma è bastato poco per far crollare il castello di sabbia. Nonostante le buone prestazioni di alcuni (Abraham e Maitland-Niles), non si può nominare nemmeno un ‘in’ di questo match. È troppo pesante la sconfitta e troppo grande la delusione per una chance incredibilmente sprecata di rilanciarsi nella corsa alle competizioni europee.

Guai a criticare Mourinho
, sarebbe stupido prendersela con lui. Il portoghese ha ancora tempo e vuole gli uomini giusti, uomini veri e diversi da quelli visti in campo domenica pomeriggio. Il giudizio possibile è solo uno:
OUT
AS Roma


Giovanni Acone





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata