Analisi tattica dei gol

Roma Juventus 3-4 - L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 12 giorni fa
109
4:00
400
• 1 – 0 gol di Abraham

Brutta sconfitta in rimonta per i giallorossi contro i grandi rivali di Torino.
Parte bene la Roma con un gol di Abraham.
Calcio d’angolo dalla sinistra, batte Veretout, cross teso verso il centro dell’area. Abraham si trova nell’area piccola, il movimento a smarcarsi è ottimo, ad uscire e in torsione riesce a svettare su tutti e mandare la palla in rete.
Gol da vero centravanti per Abraham, bravo a sfruttare la sua fisicità e rapidità nei movimenti.


• 1 – 1 gol di Dybala

Il vantaggio dura poco. Dybala pareggia al 18’ con un sinistro a giro.
Chiesa dalla sinistra prova a sfondare, salta Maitland-Niles accentrandosi e trovando Dybala al limite dell’area completamente solo. l’attaccante bianconero ha tutto il tempo di stoppare e sistemarsi la palla sul sinistro per calciare di precisione e battere Rui Patricio con un tiro imparabile.
Male la fase difensiva giallorossa, con la zona centrale troppo scoperta a causa della difesa schiacciata verso la propria porta e i centrocampisti tutti a coprire la stessa zona. Errore tattico abbastanza ingenuo dei reparti.


• 2 – 1 gol di Mkhitaryan

Nel secondo tempo la Roma si porta di nuovo avanti con un tiro di Mkhitaryan deviato da De Sciglio.
Al 48’ Veretout verticalizza per Pellegrini sulla trequarti campo, assist per Mkhitaryan che ha spazio dal limite dell’area perciò carica il destro, il tiro è deviato da De Sciglio che, ingenuamente si gira, e beffa il proprio portiere con un pallonetto. 2 a 1.
La Roma è brava a sfruttare lo spazio fra le linee molto larghe della Juventus, infatti la difesa e il centrocampo sono completamente scollegati. Sono intelligente Pellegrini e Mkhitaryan a giocare fra i due reparti.


• 3 – 1 gol di Pellegrini

Al 53’ Pellegrini illude la Roma con una punizione magistrale che non lascia scampo a Szczesny.
Dai 25 metri, il capitano giallorosso disegna una traiettoria imparabile che fa a finire sotto il sette.
Da qui, purtroppo, il black-out.


• 3 – 2 gol di Locatelli

In 7 minuti la Juventus la ribalta. Al 70’ Localelli accorcia le distanze.
Morata salta Ibañez sulla fascia con troppa facilità, mette un cross in area e trova Locatelli in totale libertà che deve solo appoggiare in porta. Nulla può Rui Patricio.
Malissimo Ibañez su Morata, casca alla finta dello spagnolo andando a gambe in aria. Male anche Cristante che guarda la palla senza controllare l’inserimento di Locatelli alle sue spalle. Ingenui.


• 3 – 3 gol di Kulusevski

Passano due minuti e Kulusevski pareggia.
Juventus che attacca con insistenza, Locatelli sulla trequarti lancia Quadrado in area che di testa riesce a fare la sponda per Morata. Lo spangolo viene respinto dal muro giallorosso ma sulla palla vagante arriva Kulusevski che con un tiro riesce a sfondare e siglare il gol del pareggio.
Anche qui troppe ingenuità: Shomurodov si perde Quadrado alle spalle, dal lancio di Locatelli, Veretout si muove lentamente in copertura, lasciando di fatto solo Kulusevski nel tiro a rete. Incerti anche Viña e Ibañez che di istinto vanno a coprire la porta ma non escono a chiudere il tiro di Kulusevski, schiacciandosi eccessivamente sulla linea.


• 3 – 4 gol di De Sciglio

Al 77’ arriva il gol partita di De Sciglio.
Scambio sulla sinistra fra McKennie, Morata e De Sciglio che viene lanciato in area. Smalling prova ad intervenire ma il suo colpo di testa è goffo e serve l’assist per De Sciglio che calcia sul primo palo e batte Rui Patricio.
Anche qui troppi errori dei reparti: male Smalling nell’intervento difensivo, in ritardo Ibañez nello scalare in marcatura (cosa che invece fa bene Viña) e chiudere il tiro di De Sciglio, ancora lento Veretout e troppo lontano dalla zona pericolosa. Con la difesa a 4 infatti si è creato un varco nella zona centrale che non viene coperto dai centrocampisti.


Matteo Bianchetti





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata