Triplice fischio
NEWS

Roma CSKA 3-0 - Sotto un manto di stelle Roma bella m'appare

Contro il CSKA di Mosca la Roma ritrova la parte bella di se stessa e regala spettacolo.
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
755
7:00
1188
FORMAZIONE ROMA (4-2-3-1): Olsen - Florenzi, Manolas, Fazio, Santon - De Rossi, Nzonzi - Under, Pellegrini, El Shaarawy - Dzeko.

FORMAZIONE CSKA MOSCA (5-4-1): Pomazun - Fernandes, Chernov, Becao, Magnusson, Nababkin - Oblyakov, Akhmetov, Sigurdsson, Vlasic - Chalov.

Al quarto minuto subito occasione per il CSKA con Chalov che dall'interno dell'area giallorossa fa partire un tiro potente, respinto ottimamente da Olsen.
Un minuto più tardi errore del portiere del CSKA che rinvia sui piedi di Pellegrini, il centrocampista, visto Pomazun fuori dai pali, tenta un pallonetto che però finisce alto.
Al ventesimo bello scambio tra Dzeko e Nzonzi, il bosniaco riceve il pallone al limite dell'area, ma strozza il tiro.
L'attaccante giallorosso ci prova ancora due minuti più tardi con un tiro al volo su assist di Pellegrini, ma il portiere respinge in angolo, sugli sviluppi del corner Pomazun neutralizza anche un bel colpo di testa di De Rossi.
Al venticinquesimo si fa vedere Under con un'azione personale il turco si accentra e fa partire un tiro potente da fuori area che però finisce alto sulla traversa.
La Roma trova il vantaggio alla mezz'ora con una bellissima azione tutta di prima: El Shaarawy scambia con Pellegrini che regala un assist al bacio per Dzeko che non sbaglia il tap in vincente.
È la nona rete nelle ultime otto partite di Champions League per Edin Dzeko.
Al 39° il CSKA prova a rispondere con Vlasic ma Olsen è attento e devia in angolo il tiro.
Al 43° raddoppio dei giallorossi ancora con il bomber Dzeko che, servito in area da El Shaarawy, con un bel tiro ad incrociare batte per la seconda volta Pomazun.
Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo con il risultato di 2-0 per una bella Roma.

La Roma approccia alla ripresa con il piglio giusto e grande concentrazione. Al terzo minuto gran tiro al volo da fuori area di Florenzi con la palla che finisce di pochissimo fuori.
Al cinquantesimo Under realizza il 3-0 con un gran sinistro all'incrocio su sponda si Dzeko.
Il CSKA tenta di reagire, prima viene annullato un gol per fuorigioco a Nababkin, poi ci prova Chalov, con un destro che finisce alto sulla traversa.
Al 62° El Shaarawy ci prova dai 20 metri ma Pomazun riesce a respingere il tiro insidioso.
Al minuto 68 dentro Cristante per Pellegrini.
Al 73° Dzeko va vicino alla tripletta personale con un colpo di testa, sugli sviluppi di un corner, che finisce di poco a lato.
Prima della ripresa del gioco Di Francesco inserisce Kolarov per Under. A dieci minuti dalla fine dentro Schick per De Rossi.
Nel finale ci prova ancora El Shaarawy, ma il suo tiro a giro è deviato in angolo da Pomazun. Ad un minuto dalla fine miracolo del portiere del CSKA su conclusione al volo di Manolas.
Nei minuti di recupero Florenzi va anche lui vicino al gol con un bel tiro, ma un ottimo Pomazun gli nega la gioia personale.

I giallorossi chiamati alla riscossa in questa sfida fondamentale di Champions contro i russi del CSKA di Mosca non deludono e agganciano il Real Madrid in testa alla classifica del girone G.


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata