In & Out

Roma Crotone 5-0 - In & Out

a cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
145
4:00
822
La Roma rifila una ‘manita’ all’ultima della classe e risponde al Sassuolo tornando al settimo posto. I giallorossi arrivano all’incontro sulla scia del buon ritorno con lo United e mostrano tutt’altro piglio rispetto alle settimane precedenti. In porta si vede Fuzato, a centrocampo riconfermato Darboe e in avanti Mayoral sostituisce Dzeko, tenuto a riposo in vista della sfida di mercoledì con l’Inter.
Gioca un’ottima gara Mkhitaryan, sui livelli della prima parte del campionato, ma il trascinatore è Lorenzo Pellegrini che realizza, in occasione del terzo gol, un controllo da vedere in loop prima di insaccare.
Compito svolto e testa al Meazza dove i giallorossi sono attesi dai campioni d’Italia che non sembrano voler lasciare al caso gli ultimi scorci di questa serie A, così come sa bene la Sampdoria di Mr. Ranieri.


IN

Lorenzo Pellegrini

Torna dopo le critiche per l’assenza contro la Sampdoria e prima riprende il filo giovedì contro lo United e trova poi col Crotone il bandolo della matassa. Lorenzo ritorna “Magnifico” con una prestazione da incorniciare: doppietta e festeggiamenti per la 150^ con i suoi colori indosso. Piccola nota: questa stagione ha visto un grande miglioramento anche nei calci da fermo, cosa che si era notata anche con il Manchester, riuscendo a servire in maniera più precisa le torri e creando molte più opportunità per i suoi.

Borja Mayoral
Assente in Europa, ripresenta i gol mancati col Manchester al malcapitato Cordaz. Quando i difensori non lo braccano, riesce sempre a trovare il punto giusto in cui ricevere il passaggio di un compagno. In avvio rischia di sbloccare subito il match con un colpo di testa che bacia la traversa, piccola fase di stallo e poi la doppietta. Mi dà l’impressione di un giocatore che spesso ha bisogno di trovare un gol o un assist prima di poter mostrare il massimo delle sue potenzialità, caratteristica che ha pesato un po’ nei match importanti di questa stagione. Sarà sicuramente uno da cui ripartire la prossima stagione.


OUT

Bryan Reynolds

Il giovane americano non riesce a trovare la via come Darboe, anzi, in queste partite dove potrebbe essere più libero di fare, sembra andare in palla. Deve ancora ‘rodarsi’ prima di poter ambire alla fascia della Roma e forse sarebbe stato utile il prestito in un più modesto Benevento. Non è ancora pronto e si vede.


Giovanni Acone





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

ULTIMI ARTICOLI

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata