Analisi tattica dei gol

Roma Cagliari - L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
328
0:00
944
• 0 – 1 gol di João Pedro





Ennesimo errore arbitrali ai danni della Roma costringe ad un pareggio ingiusto. L’azione che porta al rigore per il Cagliari nasce da un fallo mai commesso da Diawaraal limite dell’area, sugli sviluppi del calcio di punizione, un pallone vagante in area sbatte prima sul petto e poi sul braccio di Mancini. João Pedro batte il rigore e sigla il gol del vantaggio dei sardi.
Ci sono ben tre errori da parte di Massa: la punizione data al Cagliari sul presunto fallo di Diawara che interviene nettamente sul pallone, il rigore concesso sul fallo di mano di Mancini, la rincorsa interrotta e poi ripresa da João Pedro durante la battuta del calcio di rigore (da ripetere).
Strano che Massa non abbia avuto a disposizione queste immagini, chiarissime sia per il tocco di petto di Mancini che per la battuta irregolare del calcio di rigore.

• 1 – 1 autogol di Ceppitelli




La Roma trova comunque il pareggio subito dopo con un’ottima azione sulla fascia destra iniziata da Spinazzola e conclusa da Ceppitelli che, per evitare il tap-in vincente di Dzeko devia il pallone nella sua rete.
Spinazzola porta palla sulla trequarti avversaria, bellissimo il movimento di Kluivert ad attaccare la profondità, senza pensarci un attimo l’olandese mette un forte pallone al centro per Dzeko. Ceppitelli in scivolata disperata non può fare altro che battere il suo stesso portiere e regalare alla Roma il gol del pareggio.
Azione molto veloce dei giallorossi con un ottimo Kluivert e una buona visione di gioco di Spinazzola.


Matteo Bianchetti




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata