Pagelle
APPROFONDIMENTI

Roma Bologna 1-0 - Le pagelle (con video)

di Emanuele Grilli
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
540
10:00
343333
ALISSON 7: Rispetto alle precedenti due partite riceve un solo vero pericolo verso la porta, dimostrandosi ancora una volta come un vero felino tra i pali. E' in queste partite che si capisce ulteriormente quanto sia importante mantenere la porta inviolata.

FLORENZI 7: Dribbling, corsa e tanta determinazione. Sono queste le caratteristiche principali della partita di Sandrino Florenzi, che è riuscito a chiudere sempre sugli attaccanti bolognesi e allo stesso tempo a spingersi molto in zona offensiva, proponendo alcuni cross niente male.

FAZIO 6.5: Tra tutti i difensori giallorossi è certamente quello più ruvido e sporco, ma allo stesso tempo è anche tra i più efficaci. Fa sentire sempre il fisico sui leggeri attaccanti ospiti, rischiando solo in un occasione ma giocando nel complesso una partita più che sufficiente.





J.JESUS 6.5: Se la porta è rimasta ancora inviolata il merito è senza dubbio anche il suo, che a parte la prestazione col Chelsea ha iniziato il campionato a buonissimi livelli. Sempre tranquillo e puntuale, riesce a fare sempre la cosa giusta senza strafare.

B. PERES 6: L'ampio turnover di Di Francesco lo costringe a spostarsi sulla fascia sinistra, ma a parte un errore di posizionamento riesce comunque a giocare una discreta partita, provando spesso la triangolazione in avanti e qualche dribbling alla brasiliana.

DE ROSSI 6.5: Dopo le brutte prove nelle ultime partite si riscatta parzialmente con una prestazione tranquilla e sicura. Spesso riesce a trovare il lancio illuminante per l'esterno offensivo, e negli ultimi minuti è bravo ad addormentare il gioco con passaggi tranquilli e sicuri.

PELLEGRINI 6.5: Dimostra fin da subito molta intraprendenza in mezzo al campo, correndo dappertutto e cercando in ogni modo di prendere il pallone dal diretto avversario. Conferma ulteriormente di meritare la fiducia che il mister gli sta concedendo costantemente.

STROOTMAN 5.5: Ancora una volta non riesce ad accendersi in mezzo al campo, sbagliando alcuni passaggi di troppo e rallentando molto la manovra quando invece bisognava velocizzarla. La tecnica rimane indiscussa, bisogna capire se il problema è fisico o mentale.

DEFREL 6: Inizia la partita con tanta voglia di lasciare il segno, testimoniata da un tiro molto potente purtroppo ben parato dal portiere. Nei primi 45 minuti fornisce anche un assist perfetto per El Shaarawy, salvo poi calare nella ripresa anche per il riacutizzarsi di un problema alla caviglia.

DZEKO 6: Per la quarta partita consecutiva non riesce a trovare il gol in campionato, ma la prestazione rimane comunque molto positiva. Nel primo tempo si sbraccia e sgomita alla ricerca di una buona occasione, nella ripresa non viene praticamente servito più e si demoralizza un po'. Per un attaccante come lui il gol è la vita, speriamo riesca a ritrovarlo il prima possibile.

EL SHAARAWY 7.5: Quando non entra bene in campo è spesso assente dal gioco, ma quando decide di farlo non ce n'è per nessuno. Non si limita solo a trovare un gol fantascientifico, ma si diverte anche a dribblare tutti con grinta ed efficacia, rischiando di trovare il gol anche nella ripresa.

PEROTTI 6: Oltre ai soliti dribbling sulla fascia non combina molto in zona offensiva, ma gli va dato merito di tenere bene palla negli ultimi minuti di pressing degli ospiti.

H. MORENO 6: Entra per uno stanco Bruno Peres spostandosi anche lui in un ruolo non suo, gestendolo nonostante tutto con tranquillità ed efficacia.

GERSON sv: Entra come esterno offensivo negli ultimi minuti recuperando una ottima palla a centrocampo nel momento di maggior pressing del Bologna.

MISTER DI FRANCESCO 7: Ancora una volta cambia molti degli interpreti della scorsa partita, facendo riposare i vari Kolarov e Nainggolan ma riuscendo comunque a portarsi a casa il risultato. La sua Roma è cinica e difensivamente attenta, totalmente il contrario dell'etichetta Zemaniana che gli era stata data frettolosamente.

VOTO DI SQUADRA 6.5: Un voto sicuramente positivo per un altra vittoria importante col minimo sforzo e la porta inviolata. La squadra nonostante le tante rotazioni dimostra di essere migliorata rispetto alla scorsa partita, anche se servirebbe più finalizzazione per poter stare tranquilli fino alla fine. Per adesso però va bene cosi.

MIGLIORE BOLOGNA – VERDI 6.5: Conferma ancora una volta di avere un livello tecnico superiore rispetto a molti dei suoi compagni, con due lanci nella ripresa da applausi a scena aperta. Nel finale però spreca un occasione importante per il pareggio, e tutti noi lo ringraziamo di cuore.

PEGGIORE BOLOGNA – PEKTOVIC 5.5: Non riesce a trovare spazio contro i grintosi difensori giallorossi, che lo chiudono sempre con efficacia e puntualità. Non era la partita per le sue caratteristiche.

Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata