Mercato
CALCIOMERCATO

Roma a secco, Wilshare rimane in Inghilterra

Inutile ribadire che le promesse fatte all’allenatore durante la firma del contratto a Miami non sono state mantenute (di Roberta Lanzolla)
Redazione de Il Legionario
inserita 11 mesi fa
399
5:00
302121
La Roma aveva individuato l’ultimo giorno di mercato il colpo di coda. Per alcuni minuti è stata ad un passo da Wilshere, trequartista di grande talento dell’Arsenal frenato da una serie di infortuni. Il giocatore inglese sarebbe arrivato in prestito secco con l’80% dell’ingaggio pagato dalla società giallorossa. Wilshere all’inizio aveva accettato con entusiasmo la destinazione per poi tornare sui suoi passi (per motivi familiari a quanto pare). I giallorossi non sono riusciti per motivi di tempo a trovare un sostituto all’altezza. In compenso Sabatini ha sfoltito la rosa: fuori Ricci (prestito con diritto di riscatto e controriscatto al Sassuolo), Sadiq e Torosidis (il primo in prestito, il secondo a titolo definitivo), Vainquer (in prestito con diritto di riscatto al Marsiglia). 

Inutile ribadire che le promesse fatte all’allenatore durante la firma del contratto a Miami non sono state mantenute; la Roma può essere una squadra competitiva in serie A per il secondo posto ma nulla di più. Adesso la palla passa nuovamente al tecnico; Pallotta non vede l’ora di rinnovargli il contratto, a queste condizioni però è sempre più difficile la permanenza dell’allenatore toscano.

Roberta Lanzolla

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata