Triplice fischio

Roma, poker alla Samp per la scalata in campionato

La Roma ritrova la vittoria in campionato sfoggiando anche una bella prestazione. In gol Juan Jesus, Schick e due volte El Shaarawy.
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
162
7:00
131010
Formazioni
ROMA
(4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; El Shaarawy, Lo. Pellegrini, Kluivert; Schick. All.: Di Francesco.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Murru; Praet, Vieira, Linetty; Ramirez; Caprari, Defrel. All.: Giampaolo.

La Roma parte un po' in sordina e la Samp si fa subito pericolosa con Colley il cui tiro viene smorzato in angolo.
Al 14° prima occasione per i giallorossi, Kolarov lancia El Shaarawy che trova al centro area Schick, l'attaccante invece di calciare serve Kluivert che viene murato.
Al 17° bel tiro di Cristante da fuori, para Audero. Il centrocampista giallorosso due minuti più tardi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, svetta su tutti e colpisce di testa, Audero è battuto, Juan Jesus allunga la gamba e sulla linea spizza la palla in rete.
Al 33° svarione di Kolarov che colpisce di testa un cross proveniente dalla trequarti centrando la traversa della sua porta.
Un minuto dopo azione personale di Kluivert che dalla destra entra in area e cerca di beffare Audero sul suo palo, ma la palla colpisce il legno.
Il primo tempo finisce senza recupero e con il risultato di 1-0 per la Roma.
Inizia il secondo tempo e dopo pochi minuti occasione per Schick che si invola verso la porta avversaria ma al momento del tiro si fa rimontare da Colley.
Al 54° Irrati assegna calcio di rigore per la Sampdoria per presunto fallo di Manolas su Ramirez, richiamato dal VAR a rivedere l'azione, l'arbitro si rende conto che il contatto non c'è stato.
Al 59° si sblocca Schick! Kolarov dalla fascia lo serve a centro area e l'attaccante deposita in rete la palla del 2-0.
Al 65° tiro di El Shaarawy deviato con un braccio da Colley, l'arbitro richiamato dal VAR continua a non vedere il tocco e fa riprendere il gioco da calcio d'angolo.
Non ce la fa Schick che al 68° esce, al suo posto Dzeko.
Magia di El Shaarawy! Al 72° il faraone si invola verso la porta, scarta il portiere che però gli tocca la palla, l'attaccante, un po' defilato, si inventa un pallonetto a giro delizioso che supera Audero e si insacca all'incrocio dei pali.
Al 78° cross di Kluivert per Dzeko che di testa sfiora il palo. Un minuto più tardi entra Zaniolo per Lorenzo Pellegrini e all'80° Under per Kluivert.
La Samp, negli ultimi minuti prova a cercare il gol della bandiera e all'89° lo trova con una bella azione dell'ex Defrel.
Nei minuti di recupero il faraone fa doppietta su assist di Dzeko che è poker per la Roma.

Bella vittoria per gli uomini di Di Francesco che ritrovano ritmo anche in campionato e cercano di tornare a ridosso della zona Champions.

Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata