Approfondimenti

Nel calcio che vorrei... III episodio “Il sacrificio del millennial”

di Stefania Amato
Redazione de Il Legionario
inserita 22 giorni fa
267
7:00
622
È improvvisamente finito al centro del calciomercato giallorosso il primo millennial a esordire in una gara ufficiale della AS Roma (contro l’Entella in Coppa Italia). Alessio Riccardi, diciottenne del vivaio scoperto da Bruno Conti in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo ma utilizzato con ottimi risultati anche come esterno d’attacco, apprezzatissimo - oltre che da mister De Rossi - da Di Francesco, Ranieri e Mancini, capitano della nazionale under 17 medaglia d’argento agli europei 2018, rischia di essere sacrificato nella trattativa che i dirigenti della Roma stanno portando avanti per portare a Trigoria il difensore centrale tanto richiesto da Fonseca e che avrebbero individuato in Daniele Rugani.
La Juve valuta il giocatore circa 30 milioni, di cui una parte compensabile con alcune giovani contropartite. Celar e, appunto, Riccardi che ha nella Juventus la sua vittima preferita. L’affare - che sembrava concluso - avrebbe consentito alla Roma di completare il reparto e realizzare una discreta plusvalenza. Ma dieci milioni di plusvalenza e Rugani ( che con tutto rispetto non è Sergio Ramos) valgono il sacrificio di uno dei più promettenti giovani del calcio italiano? Non per la stragrande maggioranza dei tifosi romanisti che hanno invaso i social di proteste e il profilo di Alessio Riccardi di dimostrazioni d’affetto. Non per allenatori ed esperti che all’unanimità hanno convenuto sul fatto che l’affare sarebbe esclusivamente dei bianconeri. Non sappiamo se la frenata delle ultime 24 ore dipenda da una presa di coscienza della dirigenza, dall’incertezza del giocatore o dal fatto che Fonseca gradirebbe un altro tipo di centrale per il suo gioco. Fatto sta che come nei due precedenti “episodi” ci piace pensare che - Rugani o no - si possa giungere nuovamente a un lieto fine e che Alessio possa sì incontrare i bianconeri ma sul campo, con addosso la maglia giallorossa e... chissà... segnare ancora.


Stefania Amato




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata