News
NEWS

Monchi alla conquista di Roma

Manca soltanto l'ufficialità, ma possiamo praticamente dire che sta per iniziare l'era di Monchi. (di Gilberto Proietti)
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
2131
7:00
211818
Ramón Rodríguez Verdejo, meglio conosciuto come Monchi, sarà il prossimo direttore sportivo della A.S.Roma; ufficialmente dal prossimo mese di Giugno, ma presumibilmente già con operatività immediata. Questo è uscito fuori dal vertice tenuto da James Pallotta insieme al fidato Baldini negli uffici di Londra, sede consolidata delle strategie del tycon americano.

Compito del nuovo ds sarà ripetere i successi ottenuti nel Siviglia a partire dal 2000 ad oggi, successi nel quale si contano ben 5 Coppe Uefa/Europa League, 2 Coppe del Re, 1 Supercoppa di Spagna e 1 Supercoppa Europea. Ma le sue capacità come dirigente trovano esaltazione nell'aver capitalizzato, nei suoi 19 anni di permanenza nel Club andaluso, la bellezza di 300 milioni di euro in plusvalenze ottenuti dalla scoperta, valorizzazione e poi rivendita di giocatori che hanno fatto le fortune dei maggiori Club europei, quali Barcellona, Real Madrid, Arsenal, solo per dirne alcuni. Tra i nomi più altisonanti ci sono quelli di Dani Alves, Ivan Rakitic, Aleix Vidal, l'ex romanista Seydou Keita, Alvaro Negredo, l'interista Kondogbia e il milanista Carlos Bacca; senza poi contare il lavoro di sviluppo del settore giovanile, che a Roma troverebbe la sua massima espressione vista la già ottima organizzazione e il materiale di prima qualità se non altro per il panorama nazionale.

Resta da sciogliere il nodo legato alla permanenza o meno di Mister Spalletti, al quale il Patron James Pallotta ha dato come termine ultimo per decidersi la fine di Aprile; intanto la Società si sta premunendo con i primi sondaggi esplorativi sui possibili sostituti e da quanto trapela i nomi attualmente al vaglio sono quelli di Emery, Pochettino e Sampaoli. Ma non è da escudere neanche una pista che conduca ad un nome che già militi nel nostro campionato.

Come ripetiamo ormai da tempo fondamentale sarà la posizione che la Roma avrà a fine campionato, dalla quale poi si potrà stabilire quale strategia di mercato attuare (contando o meno sul budget che arriverebbe dalla qualificazione diretta alla Champions). Il futuro del Club giallorosso si sta costruendo in queste ore, speriamo nasca sotto una buona stella!

Gilberto Proietti

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata