Analisi tattica dei gol

Milan Roma 2-2 | Analisi gol

La Roma trova un punto prezioso a San Siro contro il Milan con una grande rimonta nei minuti finali. A cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 26 giorni fa
13
3:00
444
• 1 – 0 gol di Kalulu

  
  

Il Milan passa in vantaggio al 29’ su calcio d’angolo con un’incornata di Kalulu. Ibanez perde la marcatura dell’avversario che può staccare di testa a pochi metri da Rui Patricio. Il tiro non è eccezionale ma il portiere giallorosso non è reattivo e il pallone finisce in rete.
Errore sia di Ibanez nella marcatura, sia di Rui Patricio. Entrambi non sono nuovi a queste disattenzioni e in match del genere sono pesanti.


• 2 – 0 gol di Pobega

  
  
  

Nel secondo tempo il Milan raddoppia con il neo-entrato Pobega.
È il 76’, i giallorossi sono sbilanciati in avanti e i padroni di casa ne approfittano partendo in contropiede. La palla si muove velocemente e i difensori della Roma non riescono a fermare il contrattacco che si chiude in rete con Pobega che può colpire indisturbato.
Poco da recriminare, il Milan sa colpire in contropiede e la Roma era notevolmente scoperta.


• 2 – 1 gol di Ibanez

       

La partita sembra chiusa ma Ibanez la riapre con un gran colpo di testa all’86’.
Pellegrini dalla bandierina disegna un corner perfetto, sulla traiettoria svetta Ibanez che salta benissimo e colpisce in maniera perfetta, facendosi perdonare per l’errore nel primo gol milanista.
La Roma è bravissima a sfruttare i calci da fermo, avendo segnato quasi la metà dei gol proprio da queste situazioni. Arma in più.


• 2 – 2 gol di Abraham

  
  


Al 93’ la Roma agguanta l’insperato pareggio con una zampata di Abraham.
Ancora calcio piazzato, ancora Pellegrini alla battuta e ancora gran bel cross tagliato in mezzo dove c’è Matic che colpisce di testa ma Tatarusanu riesce nel miracolo e respinge. Sulla respinta però il più veloce è Abraham che si allunga in scivolata e manda il pallone in rete. 2 a 2 all’ultimo respiro.
Una Roma che non molla mai che sa sfruttare le poche occasioni create guadagna un punto importante nella corsa al quarto posto.


Matteo Bianchetti





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata