La Sfera dei Capricci

La sfera dei Capricci: La Roma cresce

Una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
865
4:00
1277
O Musa Pedatoria,
o Sfera dei Capricci:
raccontaci una storia,
e «Daje Roma!» dicci…


Contro la Juve avrei voluto vedere Zaniolo… Pazienza, in un paio di settimane il ragazzo tornerà a disposizione. Un po’ più lunga l’attesa per Wijnaldum (tre mesi), ma la Roma non ha più la panchina corta dell’era pallottiana: è arrivato anche Belotti, e in queste ore si aggiungerà Mady Camara. La rosa cresce assieme alle ambizioni.


Tenta di rafforzarsi, e ci riesce:
lode a Friedkin, giacché la Roma cresce!

***

Juventus Roma 1-1

Mou ha dichiarato di aver provato vergogna per il gioco orribile del primo tempo. Forse il Mister ha esagerato, ricorrendo a un’iperbole. Non bisogna dimenticare, infatti, che se la Roma ha faticato è stato anche per i meriti degli avversari: la Juve era già forte, e quest’anno si è rafforzata ulteriormente; e il gol subìto al secondo minuto ha moltiplicato le difficoltà dei giallorossi.
Esagerazioni a parte, comunque, Mou ha ragione: la Roma del primo tempo non è stata all’altezza (e ha avuto anche un po’ di fortuna nel limitare i danni). Ma nella ripresa i nostri Lupi hanno dimostrato tutto il loro potenziale: hanno cambiato uomini e modulo (Zalewski per Spinazzola, autore tra l’altro del grave errore che ha propiziato la punizione del gol-lampo; e il Faraone per Mancini, cioè un attaccante per un centrale difensivo!); ma soprattutto hanno cambiato atteggiamento mentale. Con ferrea volontà sono rimasti aggrappati alla partita, hanno ottenuto il pareggio (grazie al trio Pellegrini-Dybala-Abraham), e nel finale hanno rischiato addirittura di vincere.
Il pareggio di Abraham va celebrato con una quartina:


Sull’angolo di “Pelle” Paulo è lesto:
acrobazia, tempismo e classe mésce
servendo Tammy al centro, sì che questo
di testa manda in gol. La Roma cresce!

Tra le prestazioni dei singoli, non mi è piaciuto il già citato “Spina”, e hanno lasciato a desiderare anche Karsdorp e Cristante. Pazienza: una giornata “no” ci sta, specie su un campo difficile come lo Stadium. Ottimi, invece, Smalling e Ibanez: i due centrali hanno fatto miracoli nell’arginare gli attacchi bianconeri. È anche grazie a loro che in classifica siamo lassù, nel gruppo di testa…

Smalling-Ibanez, difensori-roccia:
la Roma cresce, ed è Roma-capoccia!

***

… e c’è sùbito il Monza

Martedì arriva il Monza all’Olimpico. Bisognerà fare attenzione all’ex Caprari, ma l’obiettivo può essere uno soltanto:

La Roma cresce, e a proseguir la storia…
ci serve, contro il Monza, la vittoria.

***

L’anagramma della settimana

Dedicato a uno dei protagonisti di Juve-Roma.

To’, Abraham fu un eroe mitico! Con il gol a Torino…
→ … lui ha fatto ammutolire ogni coro bianconero


Franco Costantini





ULTIMI ARTICOLI

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata