La Sfera dei Capricci

La Sfera dei Capricci: Ci manca solo un "RI"...

una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 11 mesi fa
984
5:00
232121
O Capricciosa Eupalla,
del calcio Diva e Musa:
di luce rossa e gialla
Tu brilli circonfusa…


Per adesso sono TONFI.
Ma sono fiducioso: basta incastrarci un "RI", e saranno T-RI-ONFI.
La società c'è, l'allenatore c'è, la voglia di crescere c'è. Ci vuole solo qualche innesto, un po' di lavoro, un po' di pazienza...


Se noi giochiam così,
allora sono TONFI.
Ci manca solo un RI,
e poi saran TRIONFI...


*


Bologna Roma 1-0



A Bologna abbiamo subìto una brutta SCOSSA. Ma sono fiducioso: basta anteporre un "RI", e sarà RISCOSSA...
I Lupi, in verità, hanno fornito una prestazione tutt'altro che disastrosa, e i dati statistici lo confermano (possesso palla a nostro favore, oltre il 57%; e abbiamo tirato in porta 13 volte, contro le 6 dei felsinei). Credo che a penalizzare il nostro attacco sia stata soprattutto l'assenza di Pellegrini (capace di velocizzare il gioco con i suoi tocchi di prima). Le occasioni, per i giallorossi, non sono comunque mancate: ma l'ex Skorupski, forse il migliore in campo, ha parato tutto.
Alla fine, in ogni caso, la sconfitta "ci sta".

Personalmente, mi hanno dato più fastidio certe ammonizioni (quella di Tammy, assurda, ci priverà del nostro centravanti nella prossima gara contro l'Inter). Insomma, la gestione dei cartellini, ancora una volta, stimola oggettivamente cattivi pensieri...
Consentitemi, sul tema, un'ottava apotropaica in settenari:


Il cartellino giallo,
o il cartellino rosso,
mostrati ad ogni fallo?,
estratti "a più non posso"?!?
(Ci abbiamo fatto il callo:
ché siamo in giallo-rosso!
Ma non temiam la SCOSSA,
e poi sarà RISCOSSA!)

*


Roma Inter 0-3


Non c'è che dire: una vera batosta.
Mi ritrovo a pensare che USCIREMO presto dalla lotta per i posti Champions... Ma poi mi dico: ci manca solo un "RI"; se lo troviamo, RIUSCIREMO!

Alla batosta, infatti, non mancano giustificazioni: tra infortunati e squalificati, la rosa era ridotta ai minimi termini; il che ha costretto Mou a varare un modulo inedito, con qualche giocatore fuori ruolo.
Insomma: la parola d'ordine, a mio avviso, dev'essere "dimenticare". Tutta l'attenzione va focalizzata sui prossimi impegni.


«Zona Champions? Ne USCIREMO»
«"RI" anteponi e RIUSCIREMO!»
(Ottimismo? Sì, ma temo...
sia ottimismo vano e scemo!)

*

Gli anagrammi della settimana


1.
Dopo le tre palle subite dai nerazzurri, dovevo per forza forgiare un anagramma autocritico (quanno ce vo', ce vo').


Di Roma, niente...
→ e Inter domina

2.
Vorrei concludere con un anagramma di speranza, anche se... totalmente autoreferenziale. Infatti ha un senso SOLTANTO alla fine di questo articolo (in qualsiasi altro contesto, risulterebbe incomprensibile).

Saremo ROMA. L'unica. E vincente.
→ È vero, ci manca solamente un "RI"...


Franco Costantini





Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata