L'argomento
CALCIOMERCATO

Iturbe non merita un’altra occasione

La decisione migliore, numeri alla mano, è disfarsi dell'attaccante
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
2818
10:00
353333

(di Giacomo Cangi) - Una delle scelte più importanti che il direttore sportivo Walter Sabatini dovrà prendere insieme all'allenatore Luciano Spalletti è cosa fare di Juan Manuel Iturbe. La decisione migliore, numeri alla mano, è disfarsi dell'attaccante nato a Buenos Aires il 4 giugno 1993.

 

L'ufficialità dell'arrivo di Iturbe alla Roma arrivò il 16 luglio 2014: la società giallorossa spese 22 milioni più un "un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 2,5 milioni di euro" per bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi. Iturbe diventò così l'acquisto più oneroso della Roma americana e uno dei più onerosi dell'intera storia della società giallorossa.

 

Nella sua prima stagione alla Roma, Iturbe, fra campionato, Champions League, Europa League e Coppa Italia scese in campo 37 volte e realizzò appena 4 gol e 4 assist. Durante la sessione estiva di mercato successiva Iturbe sembrò molto vicino al Genoa ma alla fine saltò tutto. La società preferì dare in prestito all'Inter il serbo Adem Ljajic, il quale nella stagione successiva aveva segnato 9 reti.

 

Fu una scelta saggia? Decisamente no. Nei primi 5 mesi della stagione 2015/16 Iturbe scese in campo con la Roma 12 volte in campionato, 6 volte in Champions League e una volta in Coppa Italia. Realizzò un gol e un assist. Nel gennaio 2016 Iturbe fu mandato in prestito al Bournemouth, squadra inglese che alla fine si classificò sedicesima in Premier Leauge. Iturbe però non convinse neanche la società del sud dell'Inghilterra: in Premier League giocò appena 55 minuti distribuiti in due partite e 133 minuti in FA Cup. Non segnò neanche una rete.

 

La domanda che sorge spontanea è: può una squadra che vuole vincere titoli puntare su un giocatore del genere? Salvo miracoli di Spalletti, si tratta di una domanda retorica.

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata