In & Out

Inter VS Roma 2-0 - In & Out

a cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
169
3:00
1055
Finisce ancora una volta anticipatamente il percorso della Roma in Coppa Italia. Dzeko colpisce a freddo i suoi ex compagni e la Roma ci mette venti minuti a venire fuori dai gusci. Troppo poco nel primo tempo, all’ingresso dalla ripresa sembra essere una musica diversa a San Siro, ma ci pensa Sanchez a mettere il muto, tiro da fuori all’angolino alto e pratica risolta. Bruttissimo, ennesimo, stop per Mourinho e i suoi. I giallorossi hanno impegnato pochissimo Handanovic in maniera concreta e si sono fatti travolgere da un’Inter affamata e rabbiosa dopo il derby perso sabato. L’impressione è stata che i nerazzurri arrivassero ovunque mentre i giallorossi sempre in ritardo, un buon inizio di secondo tempo non cambia però il risultato e usciamo ai quarti. La Coppa Italia era un obiettivo invitante, viriamo le nostre speranze tutte sulla Conference. C’è bisogno di un cambiare qualcosa però.


IN

Rui Patricio

Evita un passivo più pesante con interventi da prima pagina. La Roma si perde tra le righe e lui non può far molto per evitare le due marcature. Ha il peso sulle spalle di una stagione da titolare (salvo un match) eppure fa molto di più di altri che rimangono in panchina.

Tammy Abraham
Vento forte di tempesta, ma San Siro è privo di fulmini. Ci prova ad attrarre come un magnete i difensori nerazzurri, ma anche nei casi in cui succede, non capitalizzano i suoi. Dalle falcate sulle fasce alle sponde in area, ci prova. Penalizzato dal fatto che non riesca quasi a concludere verso la porta interista, esce per infortunio sul finale.



OUT

Chris Smalling

Le belle parole a lui rivolte nelle scorse settimane lo disorientano, così mentre guarda le luci di San Siro, Dzeko gli sfugge e lui in controtempo non riesce più ad intervenire di testa. I radar si impallano e Sanchez ne approfitta. Decisamente il peggiore in difesa.

Jordan Veretout

Prima o poi capirò cosa sia successo al francese. Sintesi della sua partita è: Viña che gli dà palla e scatta per riaverla, Jordan la manda in fallo laterale, senza apparente motivo. Ombra di sé stesso, totalmente fuori dagli schemi e in ritardo. Karsdorp lo sostituisce più volte in fase di recupero al centro del campo. La Roma si fa schiacciare a centrocampo e Veretout è il principale indiziato.


Giovanni Acone





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata