In & Out
NEWS

In&Out Roma-Fiorentina: calcio spettacolo all’Olimpico

Grande serata di calcio ieri sera alla Stadio Olimpico dove una grande Roma si è imposta con un perentorio 4-0 nei confronti della Fiorentina di Paulo Sousa, riconquistando il secondo posto. (Di Alessandro Tagliaboschi)
Redazione de Il Legionario
inserita 10 mesi fa
853
10:00
252121
La squadra giallorossa, dopo i primi 25 minuti in cui i viola hanno fatto resistenza esprimendo un buon calcio ed una discreta organizzazione tattica, ha dilagato dando l’impressione in alcuni tratti del match di essere straripante e di possedere una condizione fisica davvero invidiabile.

Iniziamo col dire che una prestazione del genere, non nasconde alcun neo o giocatori sotto la sufficienza. La squadra è stata compatta, il pressing è stato perennemente alto ed ha funzionato benissimo e gli esterni tra cui specialmente Emerson Palmieri, sicuramente tra i migliori in campo, sono stati devastanti con le continue discese che hanno messo in seria difficoltà la fase difensiva della squadra toscana. Impostare l’azione sui due fluidificanti brasiliani è stata una mossa costante ed azzeccatissima durante tutto l’arco dei 90 minuti, con Bruno Peres che nonostante abbia sciupato un’occasione clamorosa sullo 0-0, ha mostrato intraprendenza palla al piede, facendo piovere nell’area avversaria un gran numero di cross pericolosi.

Perfetta la partita del trio di centrocampo De Rossi, Strootman e Nainggolan. “Capitan Futuro” interpreta alla perfezione il ruolo da regista e registra anche due assist, il primo è una palla deliziosa per Dzeko a scavalcare la difesa nel gol dell’1-0, il secondo è una punizione battuta in maniera perfetta sulla testa di Federico Fazio. Fondamentale invece il compito dell’olandese e del “Ninja”, impegnati a chiudere le iniziative di Badelj e Vecino, costringendo la Fiorentina a cercare altre alternative per impostare il gioco. Sono loro infine che chiudono l’azione del “contropiede perfetto” del 3-0, un vero spettacolo per gli occhi.

Reparto difensivo che ritrovando il miglior Manolas, riacquista la solidità persa nella nefasta trasferta di Genova con l’inserimento di Vermaelen al posto del greco. Linea alta, ricerca ossessiva dell’anticipo, aiutati dall’assenza di Kalinic, il pacchetto arretrato giallorosso sembra essere in serata di grazia, difficile da superare nello stretto ed anche in campo aperto. Arriva anche la prima rete in Serie A per un difensore della Roma, è infatti Federico Fazio con un grande stacco di testa a firmare la rete del 2-0. Sfruttare la stazza dei propri centrali sui calci piazzati, non deve essere una casualità, bensì un dovere.

La star della serata ed il migliore in campo è ancora una volta Edin Dzeko. Iniziamo dai numeri, che nel calcio sono tanto, se non tutto: 17 gol in campionato, 24 stagionali, unico centravanti della Serie A ad aver segnato in tutte le competizioni. Ieri un’altra doppietta, in un Olimpico che sente sempre più suo e che lo ama ed acclama sempre di più. Tra i due gol come al solito, tanto lavoro per la squadra, rappresentando una vera e propria sicurezza sui rinvii e sulle palle alte. A segno da cinque partite consecutive, mai successo nella sua carriera. La Roma ha bisogno di lui come mai era successo dal suo arrivo nella capitale. Non fermarti più Edin.

Era importante ripartire dopo il passo falso di Genova e la brutta prestazione in Coppa Italia in casa contro il Cesena, squadra in zona retrocessione nella serie cadetta. Settimana difficile a cui i ragazzi di Luciano Spalletti hanno saputo reagire nel migliore dei modi, con una grandissima prestazione ed un risultato netto di fronte ad un avversario di qualità. Adesso inizia un periodo denso di impegni, alcuni anche con alto coefficiente di difficoltà, in cui sarà importante che qualunque membro della rosa verrà chiamato in causa darà il massimo del contributo. Tutti uniti per la Roma, per far vincere la Roma. Aldilà del mercato, aldilà dello stadio. Forza Roma.

Alessandro Tagliaboschi



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata