L'argomento
NEWS

Gonalons: "Roma è un'occasione troppo eccitante"

"Da ragazzo ho rischiato di perdere una gamba, un'esperienza che mi ha fatto maturare in fretta"
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
1054
4:00
988
Il nuovo centrocampista della Roma, Maxime Gonalons, si racconta al Corriere dello Sport  tra passato, presente e futuro.

A soli 18 anni, a causa di una tremenda infezione, ha rischiato l'amputazione di una gamba: "E’ stata un’esperienza forte tanto più perché avevo solo 18 anni, un’età delicata. Ma mi ha aiutato a maturare come persona, facendomi capire relativamente presto che nulla ha senso nella vita se manca la salute".

A 24 anni era già capitano del Lione e l'idolo dei tifosi, poteva fare come Totti e De Rossi e dedicare l'intera carriera ad un'unica squadra, ma non gli bastava.

Perchè ha detto sì alla Roma visto che in passato ha rifiutato il Napoli? "Facile. Perché è una delle squadre più forti d’Italia. Perché il campionato italiano è tornato affascinante come un tempo. Perché qui sono convinto di potermi togliere grandi soddisfazioni, magari anche in campo internazionale. Quando sono stato chiamato non ho esitato neppure un minuto: era un’occasione troppo eccitante per me, anche Pjanic e Grenier mi hanno spinto ad accettare. Quando mi chiamò il Napoli tre anni fa, non mi sentivo pronto. Il Lione stava costruendo il nuovo stadio e aveva grandi ambizioni. Adesso invece era il momento giusto per lasciare la Francia".



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata