Pagelle
STADIO

Genoa Roma - Le pagelle (con video)

La Roma continua a fare bene nella prima partita annuale fornendo comunque un bel gioco di squadra, fatto di tante belle azioni e molto ben manovrate. (di Emanuele Grilli)
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
689
12:00
202020
SZCZESNY 7.5: Salva il risultato più volte con degli interventi importanti e di grandissimo spessore tecnico. Con i riflessi dimostra di essere uno dei portieri più forti d'Italia, e in questa partita ha aggiunto anche una buona sicurezza nelle uscite. Monumentale.

FAZIO 7: Si conferma come uno dei migliori nell'anticipo di testa, svettando su ogni cross fatto verso l'area di rigore giallorossa con un perfetto tempismo. Forse compie qualche fallo di troppo, ma la sua prestazione rimane eccellente.





RUDIGER 6.5: Non è perfetto negli interventi come Fazio, ma è efficace quanto basta. Fisicamente è un autentica roccia, e salvo qualche rara eccezione rimane sempre attento e concentrato.

JESUS 6: Torna titolare dopo tanti mesi di distanza e nonostante un inizio un po' titubante cresce con il passare dei minuti. Una sorpresa decisamente positiva, visti i precedenti poco incoraggianti.

B. PERES 6.5: Anche lui come Jesus si riscatta da alcune prestazioni anomale con tanta grinta e caparbietà. Entra nell'azione del gol dell'1-0 e nel complesso spinge con molta più determinazione del solito, andando vicino al gol in alcune occasioni.

DE ROSSI 6.5: Partita sicura e attenta di Capitan Futuro, che controlla bene ogni pallone toccato e ne fornisce molti con la giusta precisione. Unica pecca il giallo stupido che gli farà saltare la trasferta di Udine.
STROOTMAN 6.5: Dimostra di essere cresciuto molto con una partita di immenso sacrificio e corsa. Sforna fin da subito tanti assist per gli attaccanti, che però per un motivo o per l'altro non vengono sfruttati adeguatamente.

EMERSON 7: Forse è un voto leggermente elevato, ma voglio premiare il suo enorme miglioramento nelle ultime partite giocate. Non ha nessuna paura di spingersi in avanti palla al piede, ed anche se non sempre gli riesce la giocata non perde mai nessun pallone. Bene cosi.

NAINGGOLAN 7: Simbolo della sua partita il doppio intervento in scivolata che toglie palla prima a un giocatore e poi al suo compagno. Nonostante il ruolo inconsueto di ala destra svaria su tutto il fronte offensivo, dando una mano anche al centrocampo nel recuperare ogni pallone.

PEROTTI 5.5: Sicuramente il giocatore più sottotono della squadra. Nonostante il consueto impegno e la solita bravura nel dribbling non è mai particolarmente pericoloso, non fornisce tiri e ogni cross è sempre ribattuto in angolo. Giornata sottotono.

DZEKO 6.5: Gli do mezzo voto in meno solo per un errore sottoporta che avrebbe chiuso definitivamente la partita, ma nel complesso ha giocato in maniera eccellente. Rischia di segnare un gran gol nel primo tempo ma Perin glielo nega, poi capisce che c'è bisogno di lui e arretra il suo campo d'azione, non dimenticando comunque il supporto offensivo.

SOSTITUZIONI

EL SHAARAWY 5.5: Dal suo ingresso mi aspettavo più dinamicità offensiva, invece coincidenza vuole che da quel momento in poi il Genoa trovi più campo e attacchi con più veemenza. Mi aspettavo un supporto maggiore.

MANOLAS sv: Entra per difendere durante l'assedio genoano, ci riesce bene.

PAREDES sv: Entra a centrocampo e gestisce gli ultimi palloni.

SPALLETTI 7: Continua a fare bene nella prima partita annuale fornendo comunque un bel gioco di squadra, fatto di tante belle azioni e molto ben manovrate. La sua Roma non è ancora una squadra perfetta, ma finché si vince va benissimo cosi.

VOTO DI SQUADRA 7.

Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata