Pagelle
STADIO

Fiorentina Roma - le pagelle (con video)

Super Manolas, riscatto Szczesny, Strootman devastante, ma non basta (di Emanuele Grilli)
Redazione de Il Legionario
inserita 11 mesi fa
621
14:00
232323
SZCZESNY 6.5: Si riscatta delle opache prestazioni precedenti con delle parate incredibili e veramente importanti. Sul gol preso purtroppo non può nulla, vista anche la posizione di Kalinic che gli impedisce di vedere bene il tiro di Badelj.

BRUNO PERES 6: Spinge sempre sulla fascia con grande determinazione, anche se a volte si nota la difficoltà nel giocare a sinistra invece che a destra. Comunque rimane sempre uno dei più positivi.

MANOLAS 7.5: Un giocatore letteralmente fantastico, e conferma con questa partita di essere uno dei migliori difensori centrali a livello europeo. Anticipa tutto quello che c'è da anticipare, che sia di testa, di piede o in velocità. Semplicemente superbo.






FAZIO 6.5: Dimostra molta più sicurezza del disastroso compagno di reparto Juan Jesus, anche se deve ancora migliorare nella velocità di impostazione. Fisicamente è molto bravo ed attento, e sbroglia ogni cross pericoloso con caparbietà.

FLORENZI 6.5: Nonostante debba giocare ancora una volta molto arretrato, non soffre come al solito l'offensiva degli ospiti, ed anzi riesce a spingere insistentemente e con una buona lucidità.

DE ROSSI 5.5: Sicuramente non è stata una bruttissima prestazione, ma non ho voluto dargli la sufficienza piena per alcune dormite improvvise che avrebbero potuto portare ad azioni veramente pericolose.

NAINGGOLAN 6: Mezzo voto in più rispetto a De Rossi per quel bolide che ha spaccato il palo e per l'immenso spirito di sacrificio che lo ha portato più volte a trovarsi sulla fascia difensiva e offensiva.

STROOTMAN 7: Partita di altissimo livello per il centrocampista olandese piena di tantissimi anticipi, grande determinazione e immensa fisicità in mezzo al campo. Sembra tornato il Kevin devastante di un tempo, aspettiamo ulteriori sviluppi.

SALAH 5.5: Come l'anno scorso viene costantemente bersagliato di fischi, anche se in questa partita rispetto alla precedente non riesce a pungere particolarmente. Prova un tiro dalla distanza, ma finisce fuori di molto.

DZEKO 6: Va subito vicino al gol del vantaggio con un potente colpo di testa, che però finisce a lato di poco, poi prova un tiro al volo da calcio d'angolo ma Tatarusanu para ottimamente. Per il resto della partita fa a sportellate con ogni difensore, prova a conquistarsi un altro rigore non fischiato e poi nel secondo tempo non riesce a segnare a pochi metri dalla porta.

PEROTTI 6: Fornisce innumerevoli assist dalla sua fascia all'interno dell'area di rigore, ma purtroppo nessuno di essi viene sfruttato bene. L'impegno c'è ed è encomiabile, ma la sua partita non è stata particolarmente esaltante.

SOSTITUZIONI:

EL SHAARAWY 5.5: Entra per portare imprevedibilità all'attacco ma ci riesce solo a sprazzi, facendosi spesso anticipare dai difensori avversari e non proponendo mai qualcosa di veramente pericoloso.
TOTTI 6: Entra al posto di Perotti e si sposta trequartista alle spalle di Dzeko ed El Shaarawy. Prova qualche lancio illuminante e qualche bella sponda ma le sue giocate non vengono sfruttate adeguatamente.

MISTER SPALLETTI 6: Finalmente si vede un bel gioco fatto di tanta grinta e determinazione, anche se purtroppo è arrivata la sconfitta che mancava da Juve Roma di fine gennaio. Se la squadra saprà reagire e giocare cosi anche le prossime partite, le vittorie arriveranno sicuramente. Forza e coraggio!

Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata