Triplice fischio
NEWS

Hellas Verona VS Roma 0-1

Finalmente vittoria!
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
666
5:00
527070
La Roma ritrova la vittoria dopo 49 giorni con un gran gol di Ünder che sblocca la partita contro l’Hellas Verona dopo soli 43 secondi. Una fiammata che sa di record, infatti, il gol del turco è il più veloce per la Roma in Serie A dal gennaio 2012, quando Totti segnò dopo 30 secondi contro il Cesena.

Partita dunque subito in discesa per gli uomini di Di Francesco, che nel primo tempo vanno più volte vicini al raddoppio con Dzeko, Nainggolan e Strootman, tutti e tre troppo imprecisi.

I primi minuti della ripresa vedono ancora protagonista il giovane Ünder che sulla sua fascia di competenza crea i pericoli maggiori, Buchel è costretto ad abbatterlo e a prendersi il cartellino giallo. Pecchia protesta furiosamente e viene allontanato da Fabbri. Pochi minuti dopo Pellegrini ferma una ripartenza di Matos con un brutto fallo da dietro e rimedia un rosso diretto. Il Verona allora prova a mettere in difficoltà i giallorossi, alla ricerca del gol del pareggio, ma la vera occasione arriva sui piedi di Dzeko, dopo un rinvio sbagliato di Nicolas il bosniaco si ritrova in area solo, ma sbaglia clamorosamente calciando addosso al portiere. Nei minuti finali il Verona si scopre ulteriormente e subisce il contropiede giallorosso innescato da una bella giocata di Defrel subentrato proprio a Dzeko, l’attaccante serve la palla a Strootman che a tu per tu con Nicolas si fa anche lui ribattere il tiro dal portiere brasiliano.

Se pur con tanta sofferenza, finalmente la Roma ritrova la vittoria e si riporta ad un punto dalla zona Champions.

Under a Roma tv: “Sicuramente sono molto contento del primo gol, lo sognavo da tanto, abbiamo lavorato duro tutta la settimana, sono contento di essere stato ripagato dal gol, voglio farne tanti altri per la Roma”.

Strootman a Sky Sport: Vittoria troppo importante. Un mese e mezzo senza vittorie è troppo per la Roma. Oggi avevamo solo un obiettivo. Potevamo fare meglio, soprattutto nel secondo tempo, ma erano importanti i 3 punti”.

Di Francesco a Premium Sport:Abbiamo sofferto anche perché siamo rimasti in dieci ma non abbiamo subito neanche un tiro in porta”.






Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata