Pagelle
STADIO

Empoli Roma - Le pagelle (con video)

La Roma incappa in un pareggio amaro vista la grande differenza tecnica tra le due squadre. Bisogna ancora lavorare per vincere partite come queste. (di Emanuele Grilli)
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
769
7:00
413636
SZCZESNY 6: Il voto giusto sarebbe sv perché non è praticamente mai impegnato in interventi particolari, ma voglio dargli il 6 per la concentrazione che ha tenuto alta per tutto l'arco della partita.

EMERSON 6.5: Continua il suo ottimo momento di forma con una prestazione tutta grinta e sacrificio. Passa un minuto e sforna un cross magico per la testa di Dzeko, che però non riesce a insaccare. Speriamo il suo infortunio, l'ennesimo stagionale, sia meno grave del previsto.





MANOLAS 6.5: In velocità nonostante sia un difensore centrale, è da applausi a scena aperta. Blocca tutte le incursioni avversarie e si propone spesso nei calci d'angolo, rischiando anche di trovare la via del gol.

FAZIO 6:
Mezzo voto in meno rispetto a Manolas perchè in alcuni casi pecca di deconcentrazione, perdendo palla, recuperandola e riperdendola subito dopo.

RUDIGER 6: Torna titolare con la maglia giallorossa dopo mesi e mesi di astinenza e se la cava discretamente, visto anche il ruolo di terzino sinistro che mai aveva fatto in carriera.

DE ROSSI 6: Nel quindicesimo anniversario dal suo esordio ufficiale con la Roma De Rossi sfodera una prestazione senza infamia e senza lode. Prova qualche lancio illuminante, ma nessuno di essi viene sfruttato adeguatamente.

PAREDES 6.5: Dopo una ottima annata passata in prestito ad Empoli torna in questo stadio con tanta grinta e voglia di fare. Ci prova su punizione e più volte con tiri dalla distanza, ma gli è mancata spesso la precisione.

SALAH 5: Partita assolutamente fiacca e senza idee per l'egiziano, che per metà del tempo viene fermato dai difensori, e per l'altra metà dalla bandierina del guardalinee. Giornata no.

NAINGGOLAN 6: Corre come un forsennato su tutti i palloni possibili, mostrando la solita grinta e caparbietà che lo contraddistingue da sempre. Offensivamente però non è stato particolarmente pericoloso.

EL SHAARAWY 6.5: Tra i tre davanti è sicuramente il più propositivo ed efficace, rischia di trovare il gol vittoria nel finale ma Skorupski si trasforma da Neuer e gli nega una gioia che avrebbe ampiamente meritato.

DZEKO 6: Difficile valutare la sua prestazione, ma voglio comunque premiarlo con la sufficienza perchè ci ha provato spesso con colpi di testa interessanti che per un motivo o per l'altro, non si sono tramutati in gol.

SOSTITUZIONI:

BRUNO PERES 6: Torna in campo dopo qualche settimana di stop e il suo ingresso è a doppia faccia. A livello offensivo è una vera mina vagante per la retroguardia di casa, a livello difensivo perde palloni sciocchi causando anche delle brutte ripartenze dei padroni di casa.

JESUS 6: Entra per far rifiatare Rudiger e si impegna nel difendere ordinatamente e provare qualche lancio interessante per i compagni offensivi.

MISTER SPALLETTI 6:
La sua Roma incappa in un pareggio amaro vista la grande differenza tecnica tra le due squadre. La differenza tra i pareggi ottenuti con Garcia è che almeno ci abbiamo provato spesso e siamo stati molto più ordinati nella manovra di gioco. Ma bisogna ancora lavorare per vincere partite come queste.

VOTO DI SQUADRA 6

Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata