Pre Match
NEWS

Crotone VS Roma - Pre Match

La trasferta di Crotone nasconde molte più insidie di quante in realtà non sembri: la squadra di Nicola ha dimostrato di saper sfoderare prestazioni decisamente grintose in casa. (di Francesco Giovannetti)
Redazione de Il Legionario
inserita 10 mesi fa
685
7:00
221919

La vittoria nel posticipo contro la Fiorentina di martedì scorso è stata utile per riprendersi il secondo posto dopo il successo del Napoli a Bologna e soprattutto per riprendersi a livello morale dopo una settimana non facilissima. Il successo ottenuto dalla Juventus a Crotone il giorno successivo ha però fatto scivolare la Roma a -7 dalla vetta, ed ora i ragazzi di Spalletti sono chiamati a sbagliare veramente più nulla per non perdere ulteriore terreno e tenere a debita distanza il Napoli di Sarri, pronto a farsi sotto in ogni occasione.

La trasferta di Crotone nasconde molte più insidie di quante in realtà non sembri: la squadra di Nicola ha dimostrato di saper sfoderare prestazioni decisamente grintose in casa, riuscendo a reggere a tratti l’urto di formazioni molto più forti. Niente di invalicabile, certo, però la Roma dovrà scendere in campo concentrata senza pensare alla trasferta di giovedì, quella si molto difficile.

A difendere i pali rossoblu ci sarà sicuramente Cordaz, davanti a lui classica linea a quattro con l’ex Rosi a destra e Mesbah a sinistra ai danni di Martella. Al centro confermata la coppia Ceccherini-Ferrari, entrambi a segno a Genova tre settimane fa.

In mediana non ha recuperato Rohden, che lascia il posto invece a Crisetig che si è rimesso a disposizione del mister: al suo fianco Barberis più di Capezzi. A sinistra l’altro ex del match Stoian, a destra più Sampirisi di Tonev.

In attacco pronta ancora una volta la coppia Falcinelli-Trotta.



I precedenti

Non esistono precedenti in terra calabrese fra le due squadre in gare ufficiali: nelle 16 sfide giocate in Calabria appena 4 vittorie, con 9 pareggi e 3 sconfitte. Stesso numero di gare giocate nel lunch match ma ben 10 vittorie, nonostante il precedente stagionale sia la sconfitta di Torino con i granata per 3-1.

A dirigere la gara sarà Carmine Russo, che ha diretto la gara già all’andata col 4-0 giallorosso e il rigore parato da Szczesny ai danni di Palladino. In totale 14 incroci con 10 vittorie, 3 pareggi e la sola sconfitta di Brescia in un fosco precedente.



Francesco Giovannetti



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata