Triplice fischio

Crotone Roma 1-3 nel segno di Borja Mayoral

La Roma trascinata dallo spagnolo continua a fare bene e a legittimare il terzo posto.
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
195
0:00
111111
I giallorossi pur senza varie pedine importanti tra cui Dzeko, che aveva accusato un affaticamento nella giornata di ieri, conquistano altri tre punti importantissimi su un campo difficile.
La partita comincia subito bene per gli uomini di Fonseca che trovano il gol all’8’ con il sostituto dell'attaccante bosniaco, Borja Mayoral: l’azione parte da un’ottima apertura di Villar per Mkhitaryan che affonda sulla sinistra e regala un assist stupendo (sono sette in campionato per l’armeno) per Borja Mayoral che deve solo spingere la palla in rete. L’armeno al momento è il miglior assistman del campionato.
La Roma controlla bene la partita e tranne un paio di sortite del Crotone su cui la difesa giallorossa si fa trovare pronta, non rischia più di tanto, anzi, al 29’ arriva il raddoppio con un gran tiro da fuori area di Borja Mayoral che si insacca all’angolino. E' la prima doppietta in campionato per lui. Lo spagnolo è in palla e si vede anche quando cinque minuti più tardi riceve palla in area, anticipando Golemic che lo atterra: è rigore. Sul dischetto va Mkhitaryan che realizza il suo ottavo gol in campionato e diviene il miglior realizzatore della Roma con una rete in più di Dzeko.
La prima frazione di gioco si conclude con un’altra occasione per Borja Mayoral che potrebbe realizzare la sua tripletta personale, ma il tiro viene smorzato dalla difesa del Crotone.

Nel secondo tempo la Roma va vicina al poker con Pellegrini, subetrato a Mkhitaryan, ma Cordaz è bravo a respingere. Negli ultimi 20 minuti i giallorossi si rilassano un po' troppo e dopo una bella girata di testa di Messias su cui Pau Lopez vola, subiscono la rete del 1-3 sugli sviluppi dell’angolo con una spizzata di Golemic lasciato troppo solo. Il Crotone spinge e prova a riaprire il match proprio nel finale sfruttando qualche leggerezza difensiva della Roma che, a 5 minuti dalla fine, porta addirittura ad un salvataggio sulla linea di Bruno Peres. I giallorossi resistono bene e, vista anche la caduta dell’Inter, possono continuare a sognare in grande.

ES





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata