Analisi tattica dei gol

Coppa Italia: Juve Roma 3-1 L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 26 giorni fa
276
0:00
600
• 1 – 0 gol di Ronaldo



La Juventus passa in vantaggio con Ronaldo nel momento migliore per la Roma e taglia le gambe ai giallorossi.
L’azione parte da un errore di Florenzi che sbaglia uno stop facile e ragala palla ai bianconeri. Il contropiede passa per i piedi di Alex Sandro, Higuain e poi Ronaldo. Il portoghese ha tanto spazio, con Florenzi in ritardo e Mancini che aspetta troppo tempo prima di chiuderlo, così con un sinistro rasoterra incrocia sul secondo palo e batte Pau Lopez.
Malissimo Florenzi, ormai innocuo in fase offensiva e problematico in fase difensiva. Male anche Mancini che doveva uscire prima su Ronaldo, magari rallentandolo o facendo fallo. I due difensori non si capiscono ed ecco la frittata.


• 2 – 0 gol di Bentancur



Il raddoppio della Juventus lo sigla Bentancur su altra incomprensione difensiva fra Smalling, Kolarov e Cristante.
L’azione parte con uno scambio fra Bentancur e Douglas Costa, su quest’ultimo c’è Kolarov, Bentancur si inserisce in mezzo, nello spazio lasciato libero da Smalling che è uscito sul raddoppio per la sovrapposizione di Danilo, Cristante ha seguito quest’ultimo lasciando però Bentancur, Mancini è ancora in ritardo e Bentancur può entrare in area indisturbato. Con un colpo di punta tipica del futsal batte Pau Lopez.
In questo caso, per quanto Cristante sia in ritardo sulla chiusura, l’errore è di Smalling che va al raddoppio su Douglas Costa per far scalare Kolarov su Danilo lasciando però uno spazio immenso al centro dell’area. Errore di concetto in quanto la prima zona da coprire, ovvero la più pericolosa, è sempre quella centrale.


• 3 – 0 gol di Bonucci



Allo scadere del primo la Juventus chiude la partita con un colpo di testa di Bonucci sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Dalla destra c’è uno scampio fra Pjanic e Douglas Costa, il brasiliano si smarca troppo facilmente di Florenzi, ancora troppo molle, e lascia partire un cross interessante sul secondo palo dove ci sono 4 giocatori della Juventus completamente soli. Bonucci può incornare la palla alle spalle di un incolpevole Pau Lopez e chiudere virtualmente la partita.
Ancora male Florenzi in marcatura su Douglas Costa, ma la cosa più grave avviene sulla marcatura in area dove ci sono 4 giocatori della Juventus liberissimi sul secondo palo e i difensori della Roma concentrati a guardare la palla e tutti sul primo palo. Zero spaccato.


• 3 – 1 autogol di Buffon



Il gol che prova a riaprire le speranze arriva dai piedi di Under che con un potente sinitro colpisce la traversa, il pallone impatta sulla schiena di Buffon e finisce in rete.
Qui molto bravo Under, uno dei pochi ispirati in questa gara, che si accentra con velocità e convinzione, salta mezza difesa bianconera prima di trovare il varco giusto e tirare con grande potenza. Buffon non può fare nulla dopo l’impatto con la traversa ed arriva il gol della bandiera.


Matteo Bianchetti



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata