Analisi tattica dei gol

Cluj Roma 0-2 - L' analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
189
0:00
1277
• 0 – 1 autogol di Debeljuh

 


La Roma controlla la partita senza correre rischi, su un campo ghiacciato e con una nebbia fitta, tipica ambientazione horror. Ma i nostri eroi giallorossi ne escono vittoriosi, completanto la missione qualificazione ai sedicesimi di Europa League con ben 2 giornate di anticipo.
Succede tutto nel secondo tempo, con l’entrata in campo di Jordan Veretout.
Al 48’, sulla fascia sinistra Calafiori è abilissimo a saltare l’avversario e farsi atterrare. Veretout calcia la punizione mettendo un cross al centro dell’area, l’unico ad intervenire è Debeljuh del Cluj che devia il pallone nella sua porta. La Roma passa in vantaggia in maniera fortunosa ma comunque meritata.


• 0 – 2 gol di Veretout


 


Al 67 minuto Veretout raddoppia dagli 11 metri.
Entra Dzeko e con un ottimo uno-due manda Mkhitaryan in area, l’armeno anticipa il portiere il quale, in uscita, respinge il pallone ma poi atterra il numero 77 giallorosso. Per l’arbitro è rigore. Sul dischetto va Veretout e non sbaglia.
Rigore molto discutibile, in quanto il portiere non può smaterializzarsi ma è vero che la sua è un’uscita scomposta.
Statistiche di Veretout, di cui si considera sempre il grande impegno ma anche i numeri dimostrano quanto sia importante per la squadra: 11 presenze, 5 gol e 3 assist.
Ancora una volta i cambi di Fonseca in Europa League fanno la differenza mantenendo alta la concentrazione e l’importanza di tutti! Bene così!


Matteo Bianchetti





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata