Pre Match
APPROFONDIMENTI

Chievo VS Roma - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
219
7:00
2155
Il pareggio di domenica scorsa col Milan ha lasciato una sensazione di amaro all’ambiente romanista: l’aggancio subito da Atalanta e Lazio, infatti, fa da contrappeso al fatto di essere rimasti a -1 dal quarto posto e aver ulteriormente limato la distanza dall’Inter terza. La Roma vista nel posticipo ha giocata una partita tosta e senza indietreggiare, proprio come i tifosi vorrebbero vederla sempre: se nel singolo match il risultato può non essere soddisfacente, a lungo andare quel tipo di impegno profuso solitamente ripaga.

Il secondo anticipo della 23° giornata pone di fronte alla squadra di Di Francesco un avversario sulla carta nettamente inferiore: il Chievo di Di Carlo è ultimo in classifica, molto distante dalla zona salvezza complice anche la penalizzazione subita a inizio campionato. Il tasso tecnico tra le due compagini è assolutamente differente, ma la storia della Roma ci ha insegnato a non sottovalutare nessuno, specialmente una squadra che ha solo da crederci.

Di Carlo sembra orientato a confermare il 4-3-1-2 che ormai da qualche stagione accompagna i clivensi. Tra i pali ovviamente Sorrentino, davanti a lui Bani-Rossettini sarà la coppia centrale, con Depaoli a destra e l’ex Barba favorito su Jaroszynski a sinistra. A centrocampo ancora spazio a Dioussé in cabina di regia; insieme a lui Hetemaj e Kiyine piò di Rigoni. Davanti è out Pellissier, alle prese con un problema muscolare: si candida dunque Djordjevic per una maglia da titolare accanto a Stepinski, ma deve stare attento alla concorrenza di Meggiorini. Alle loro spalle c’è Giaccherini.


I precedenti

Sono 16 le gare giocate fin qui in Serie A al Bentegodi tra Chievo e Roma, in una sfida che si è sviluppata esclusivamente nel terzo millennio: bilancio tutto sommato positivo per i capitolini, capaci di trovare la vittoria per 6 volte a fronte di una sola sconfitta (dicembre 2012, 1-0) e ben 9 pareggi. L’anno scorso la sfida terminò 0-0 con la solita partita monstre di Sorrentino, mentre per ritrovare il 2 bisogna tornare alla stagione 2016/2017 con un pirotecnico 3-5.

L’arbitro della sfida sarà Rosario Abisso, della sezione di Palermo. Col fischietto siciliano la Roma ha giocato una sola gara, peraltro sempre di venerdì, vincendo 3-1 in casa nella scorsa stagione contro la SPAL. Ben 7 precedenti invece per il Chievo: 1 vittoria, 2 pareggi e 4 sconfitte: i clivensi sono però imbattuti con il direttore di gara palermitano tra le mura amiche, con anche la vittoria nel derby risalente all’ottobre 2017.


Francesco Giovannetti



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata