Triplice fischio
APPROFONDIMENTI

Chi tifa Roma soffre sempre

di Andrea Monaco
Redazione de Il Legionario
inserita 12 giorni fa
1019
5:00
311
La frase che riassume al meglio Roma-Atletico Madrid è la seguente: “Chi tifa Roma soffre sempre”. In particolare all'ultimo minuto, quando il cuore di tutti i tifosi giallorossi si è fermato per un attimo al palo di Saul. E' stata una partita strana, da romanisti se volessimo utilizzare un termine appropriato. Nel primo tempo siamo riusciti a tenere testa ad una delle squadre più forti d'Europa, sfiorando il goal in più di un'occasione e riuscendo a costruire delle trame di gioco interessanti. Ciò che il popolo giallorosso ha capito da questo incontro, è che abbiamo un portiere come Alisson, semplicemente una saracinesca, e tre centrali come Manolas, Fazio e Juan Jesus, che rappresentano una sicurezza. In particolare il greco, che è riuscito a tenere a galla la Roma, salvando un goal sulla linea e neutralizzando un talento come Griezmann. Di Francesco è stato tatticamente intelligente, soprattutto nella ripresa, quando ha deciso di correre ai ripari mandando in campo l'argentino e passando ad una difesa a tre, avendo capito che i Colchoneros si stessero avvicinando troppo facilmente alla porta difesa dal muro brasiliano. Un punto che ci va stretto, sudato, perché la Roma nel secondo tempo è rimasta unita e coesa, lottando su ogni pallone, proprio come vuole il Mister.

Andrea Monaco



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata